Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Federgioco si schiera con Campione d’Italia

mercoledì, 11 luglio 2018

Campione d’Italia – Federgioco, l’associazione mantello delle quattro case da gioco italiane, ieri ha riunito straordinariamente il proprio Consiglio direttivo a Campione d’Italia accogliendo l’invito espresso dell’amministratore unico del Casinò Marco Ambrosini e dal sindaco dell’exclave italiana in Svizzera Roberto Salmoiraghi. Federgioco “ha ritenuto opportuno mostrare un segno di vicinanza e solidarietà non solo al Casinò, ma anche alla proprietà e ai lavoratori” ha spiegato Olmo Romeo, presidente dell’associazione di categoria, nella consapevolezza che “il Casinò Campione d’Italia è determinante per il territorio nel quale si trova”.

ambrosini salmoiraghi romeoFedergioco perciò intende farsi “parte attiva a Roma rappresentando questa peculiarità in sede governativa” ha aggiunto Romeo, riferendo di avere constatato nel vertice con Ambrosini e Salmoiraghi “una determinata volontà di riscatto in una situazione che non è certo facilitata dalla pubblicità negativa che circonda il Casinò. Tuttavia, conoscendo professionalità e capacità della squadra che affianca l’Amministratore unico, c’è ragione di auspicare una felice conclusione della vicenda così da restituire stabilità, sicurezza e prosperità a Campione d’Italia”.

Nella foto da sinistra Marco Ambrosini amministratore unico, Roberto Salmoiraghi  sindaco di Campione  d’Italia e Olmo Romeo presidente di Federgioco.  


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136