QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

All’ospedale di Esine effettuato prelievo di organi a scopo di trapianto

mercoledì, 11 ottobre 2017

Esine – In seguito agli accertamenti effettuati dall’èquipe dei Medici del Servizio di Anestesia e Rianimazione e della Neurologia dell’Ospedale di Esine, grazie al gesto di estrema generosità dei familiari, è stato possibile ieri effettuare un prelievo di organi a scopo di trapianto. A tal fine è intervenuta anche l’èquipe dell’ASST Papa Giovanni XXIII di Bergamo e con la collaborazione del personale medico-sanitario dell’ASST della Valcamonica è stato possibile procedere al prelievo multiorgano.

Grazie al lavoro coordinato di un team multidisciplinare, altamente specializzato, si è realizzato così il desiderio dei familiari e si è potuto dare concreta speranza a più pazienti in lista d’attesa.

La possibilità di trapiantare organi e tessuti prelevati da una persona deceduta ad un’altra che ha la necessità di essere curata è una grande opportunità: attraverso il trapianto è possibile migliorare e nella maggior parte dei casi, salvare la vita di molti pazienti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136