Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Edilizia sostenibile, siglato il patto fra Bolzano e Trento

giovedì, 5 aprile 2018

Castello Molina Fiemme – Edilizia sostenibile: asse fra Bolzano e Trento. Accordo fra Agenzia CasaClima e Habitech: potenziata l’edilizia sostenibile in Alto Adige e in Trentino. Uniscono le forze in tema di edilizia sostenibile e efficienza energetica. Nella foto USP- Agenzia CasaClima da sinistra Mauro Gilmozzi, Marco Pedri, Ulrich Santa e Richard Theiner.

Intesa Trento Bolzano 1

La Provincia di Bolzano e quella di Trento uniscono le proprie competenze in materia di efficienza energetica e edilizia sostenibile: l’accordo che sancisce questa svolta è stato siglato fra l’Agenzia CasaClima e il distretto tecnologico trentino Habitech alla presenza degli assessori competenti Richard Theiner e Mauro Gilmozzi. Obiettivo dell’accordo è di promuovere le certificazioni di qualità e ambientali del settore edilizio a livello nazionale e rafforzare in questo modo l’economia regionale legata a questo settore. “Sono particolarmente felice che grazie a questo accordo in futuro la nostra collaborazione si rafforzi ancora di più per un miglioramento sempre più consistente dell’efficienza energetica degli edifici e della riduzione dell’emissione dei gas serra” ha sottolineato l’assessore provinciale all’ambiente Richard Theiner a latere della firma a Castello-Molina di Fiemme.

La cooperazione fra i due enti di progettazione e certificazione sostenibile mira proprio a sfruttare appieno l’enorme potenziale derivate dall’innovazione in questo settore e le sue conseguenze positive per la difesa dell’ambiente.

Il collega trentino Mauro Gilmozzi ha sottolineato il valore aggiunto della collaborazione instaurata per l’intera catena di creazione di valore in entrambe le province in tema di edilizia sostenibile e efficienza energetica. Presenti alla firma dell’accordo anche Ulrich Santa, direttore generale dell’Agenzia CasaClima e Marco Pedri, presidente di Habitech, che hanno ricordato come la convenzione tragga origine “dalle esperienze di collaborazione maturate in questi anni durante i quali sono state promosse attività per la promozione della sostenibilità degli edifici in legno, elaborando sinergie tra le certificazioni di sostenibilità Arca e CasaClima Nature, realizzando progetti comuni ed eventi su tutto il territorio nazionale”.

In futuro la collaborazione sosterrà anche progetti comuni di formazione e certificazioni di sostenibilità ambientale, oltre a attività di ricerca comuni e scambi tecnico-economici fra le due istituzioni. L’accordo prevede inoltre che Habitech divenga partner istituzionale di Agenzia CasaClima in Trentino, promuovendo anche qui questo tipo di certificazione ambientale. La scelta della location per la firma dell’accordo non è stata casuale: nel piccolo comune di Castello-Molina di Fiemme è attualmente in costruzione il nuovo polo scolastico, la prima scuola in legno che si potrà vantare delle due certificazioni di sostenibilità Arca e CasaClima School.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136