QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Dro, Ceniga e Pietramurata: nuovi cartelli di benvenuto agli ingressi

lunedì, 17 aprile 2017

Dro – L’Amministrazione comunale di Dro (Trento) ha provveduto a sostituire e apporre dei nuovi cartelli di benvenuto agli ingressi principali degli abitati di Dro, Ceniga e Pietramurata. Cartelli dalla grafica rinnovata e che mettono in evidenza le peculiarità e le principali caratteristiche dell’intero Comune. Ogni cartello, infatti, è stato appositamente creato e differenziato dagli altri per rendere lampanti a colpo d’occhio le principali attrazioni e i principali luoghi d’interesse di Ceniga, Dro e Pietramurata.Cartelli Dro Benvenuto 01

Una grafica allettante e colorata che coglie l’attenzione del viaggiatore con i colori dell’arancio e del giallo.

«Abbiamo deciso di studiare attentamente questi cartelli di benvenuto e di differenziarli l’uno dall’altro – ci tiene a spiegare il sindaco e senatore Vittorio Fravezzi – La grafica dai colori sgargianti e dalle immagini nitide incontra lo sguardo del viaggiatore e rende immediato il cuore pulsante di queste località, i suoi monumenti e la sua natura».

I grandi cartelli sono stati collocati sugli svincoli di accesso a Ceniga, Dro e Pietramurata ampiamente visibili dalla statale 45 bis. Sono state selezionate per Ceniga foto che riguardano il Ponte Romano, la storica fontana, l’abitato, la ciclabile e il parco giochi.

Per Dro si è puntato sulla sua piazza con la chiesa dell’Immacolata, la moderna fontana, il Municipio, le Marocche, i sentieri e il centro storico, mentre per Pietramurata spazio alle passeggiate e alla ciclabile sulla Sarca, ai suoi tipici paesaggi e al pittoresco abitato. Oltre alle foto i cartelli di benvenuto riportano i marchi di cui si fregia il comune droato: il marchio Family per l’attenzione alle famiglie, il marchio Emas per il contributo alla realizzazione di uno sviluppo economico e ambientale sostenibile e il marchio Garda per essere parte dei luoghi di attrazione outdoor che vengono valorizzati da Garda Trentino Spa.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136