Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Dopo pioggia e neve è al massimo la capienza del Garda e Sebino

mercoledì, 22 maggio 2019

Iseo – Neve in quota, fiumi e torrenti ingrossati e alto livello dei laghi. Le piogge delle ultime settimane hanno riempito i bacini: il Sebino è al 92%, il Garda al 98% e il Lario al 95% delle sue capacità e la scorta idrica per l’estate è assicurata. La siccità di febbraio e marzo è un ricordo. In Alta Valle Camonica e Valtellina la neve è presente oltre i 2000 metri d’altitudine. In Valle Camonica e sul Sebino le precipitazioni sono stati abbondanti e le previsioni indicano che il livello del lago d’Iseo potrebbe essere raggiunti la prossima settimana, quando secondo le previsioni si attesterà tra i 105  e i 108 centimetri sopra lo zero idrometrico, mentre il livello del Lago di Como sarà al massimo della capienza il 27 maggio.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136