QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Donne in Campo Trentino, riconfermata la presidente e direttivo

mercoledì, 22 gennaio 2014

Trento – Riconfermata la Giunta uscente di Donne in Campo Trentino. L’associazione, componente della Confederazione Italiana Agricoltori, verrà guidata anche per i prossimi quattro anni dalla Presidente Mara Baldo e dalle due Vice Presidenti Chiara March e Nadia Mittestainer (nella foto). Un gruppo quello di Donne in Campo che continua a crescere: agricoltrici, imprenditrici agricole, donne che vivono in ambito rurale, ma anche soltanto donne che “amano” l’agricoltura e tutto quanto ad essa è collegato. Donne intraprendenti che scelgono di essere attive, di essere in campo, far pesare le proprie idee, i propri progetti, le proprie imprese; che scelgono di informarsi, formarsi, valorizzarsi e confrontarsi con le altre donne che lavorano e che si organizzano nella società.

L’associazione ha fra i suoi obiettivi quello di sostenere l’imprenditorialità e il lavoro delle donne in agricoltudonne in Trentinora, valorizzando produzioni di qualità e tipicità, nel rispetto del territorio e degli equilibri ambientali. Le attività si rivolgono a tutta la comunità, in particolare alle giovani generazioni. Si propongono iniziative creative che puntano sul “fare esperienza”, per entrare in contatto diretto con la natura, con quello che ci circonda, con quello che siamo. Nei mercati viene promossa la “filiera corta”: un’occasione per produttore e consumatore di incontrarsi, avere un rapporto diretto, favorendo una relazione culturale tra città e campagna. Cultura è conoscenza delle tradizioni, ma anche dell’origine dei cibi che mangiamo, dei processi produttivi, del luogo d’origine, dei ritmi stagionali della natura.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136