QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Domenica 4 maggio si rinnovano i sindaci di Levico, Valfloriana, Vermiglio, Vigolo Vattaro e Transacqua

venerdì, 2 maggio 2014

Levico – Sono cinque i Comuni al voto domenica 4 maggio in Trentino: tra Levico, Valfloriana, Vermiglio, Vigolo Vattaro e Transacqua sono chiamati alle urne poco più di 11mila trentini. Il  test più importante, dove tra l’altro ci sono cinque candidati sindaci, è Levico, mentre negli altri è sfida secca. Urne aperte dalle 8 alle 22 del 4 maggio, dalle 7 di lunedì 5 maggio lo scrutinio.

LEVICO 

Sono cinque candidati sindacElezioni comunali trentinoo, in sequenza come sulla scheda elettorale: Michele Sartori ( sostenuto   da Patt, Pd, Upt e dalla civica Levico Domani)   Gianni Beretta (Levico Futura), Remo Libardi (Impegno per Levico), Maurizio Dal Bianco (M5S), Andrea Osler (Epicentro)

VALFLORIANA

Sfida secca tra due candidati sindaci:  Ketty Tomasini (Tradizione e sviluppo per Valfloriana) e Michele Tonini (lista Fare bene…. le cose giuste).

VERMIGLIO

Due gli sfidanti alla poltrona di primo cittadini: Ernesto Calegari , ingegnere libero professionista  (lista “Direzione Futuro”) e Anna Panizza, insegnante, (lista “Noi con Vermiglio”).

VIGOLO VATTARO

Anche qui due sfidanti: i candidati sindaci sono Giuliano Giacomelli (Vigolo in Movimento) e Michela Pacchielt  (Insieme per Vigolo).

TRANSACQUA 

La corsa alla poltrona di sindaco è tra Pietro Pradel (Impegno Comune ) e Roberto Pradel  (Nuova Transacqua).

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136