QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Domani il via della Centomiglia del Garda, la più importante regata velica su lago d’Europa. Turismo: annunciate 10mila presenze

venerdì, 5 settembre 2014

Gargnano – La Centomiglia del Garda prenderà quest’anno il via dal porticciolo di Bogliaco a Gargnano (BS) domani, sabato 6 settembre. Sono attese oltre 200 imbarcazioni, per quella che da sempre è ritenuta la competizione velica su lago più prestigiosa al mondo, organizzata dal Circolo Vela Gargnano e che si accinge a tagliare il traguardo delle 64 edizioni.riva-del-garda-foto-aeree-008

A portare il saluto del Consiglio regionale della Lombardia è il Consigliere Segretario dell’Ufficio di Presidenza Daniela Maroni, che evidenzia come “il parlamento lombardo è in prima fila per promuovere il Sistema turistico “Riviera del Garda”, consapevoli che il Lago di Garda e il suo “Parco del Vento” sono un patrimonio straordinario della bellezza e della ricchezza della terra lombarda.

Prendendo spunto dalle iniziative organizzate ogni anno dal Circolo Vela Gargnano che coinvolgono i diversamente abili in barca a vela, in vista di Expo 2015 –ha aggiunto la Maroni- puntiamo a promuovere un gemellaggio velico tra Gargnano e il circolo vela di Marciano Marina sull’Isola d’Elba, dove organizzare iniziative simili che possano coniugare al meglio l’agonismo sportivo con la solidarietà sociale”. Quest’anno il Consiglio regionale lombardo ha patrocinato i campionati nazionali di vela per diversamente abili, tenutisi proprio a Gargnano.

Il via alla 64° edizione della Centomiglia (che è stata preceduta il 31 agosto dalla disputa del Trofeo Riccardo Gorla) sarà dato alle ore 8.30 dal porticciolo di Bogliaco.

Non mancheranno iniziative e manifestazioni che animeranno i paesi e le piazze del lago e che faranno da cornice alla Centomiglia, mentre numerosi stands promozionali e turistici gardesani saranno presenti nella piazza di Gargnano.
Gli eventi si chiuderanno domenica 21 settembre con la Childrenwindcup, gara che porterà in barca i piccoli dell’Ospedale dei Bambini di Brescia.

Alla fine saranno quasi 800 le barche che animeranno le rive del lago di Garda in questo mese di settembre, con quasi 10 mila presenze previste in ambito turistico.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136