QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Dolomiti Unesco: nuova targa per 29 rifugi. Vajolet, Tuckett e Sella in prima fila

mercoledì, 15 giugno 2016

Canazei - Dolomiti Unesco: nuova targa per 29 rifugi. A partire da questa estate alcuni rifugi collocheranno al loro esterno dei pannelli informativi per spiegare il patrimonio Dolomiti UNESCO. Parte il progetto della Fondazione Dolomiti Unesco.

Il progetto, promosso dalla Fondazione Dolomiti UNESCO con il coinvolgimento delle associazioni Alpinistiche e dei gestori dei rifugi, parte dal riconoscimento del ruolo essenziale di presidio territoriale e culturale svolto dai rifugi e la loro funzione di punto di incontro e di strutture ricettive all’interno del Bene Dolomiti UNESCO. A Feltre si è concretizzata la prima fase del progetto che è il frutto del coinvolgimento delle associazioni alpinistiche e dei gestori dei rifugi, anche privati.

rifugi Dolomiti cartello 1

Il nuovo programma, rivolto a tutti i 66 rifugi situati all’interno dell’area cuore dei nove sistemi delle Dolomiti UNESCO, ha visto in questa prima fase l’adesione di 29 strutture dal Brenta alle Dolomiti Friulane: Città di Fiume, Volpi al Mulaz, Pradidali, Rosetta, Velo della Madonna, Treviso Canali, Pordenone, Pederu, Fodara Vedla, Carducci, Galassi, Berti, Sennes, Pian di Cengia, Scotoni, Città di Carpi, Biella, Genova, Re Alberto I, Alpe di Tires, Molignon, Roda di Vael, Vajolet, XII Apostoli, Tosa Pedrotti, Tuckett e Sella, Silvio Agostini, Ai Brentei, Alimonta.

Ai rifugi aderenti all’iniziativa è stata consegnata una targa da collocare all’esterno della struttura, un pannello informativo sul sistema dolomitico di riferimento per l’interno dove, nel rispetto delle differenze e degli spazi disponibili, verrà esposto materiale informativo plurilingue sul Patrimonio Dolomiti UNESCO, tra cui i Dvd del Reportage “Dolomiti. Montagne Uomini Storie” e la Guida Verde sulle Dolomiti UNESCO, edita dal Touring Club. Il sito dei rifugi aderenti inoltre riporterà Dolomiti UNESCO feed, il banner da inserire nella propria home page con le ultime notizie sulle Dolomiti UNESCO collegate direttamente al sito internet www.dolomitiunesco.info

Alla consegna delle targhette erano presenti anche i rappresentanti di Cai, Avs e Sat, ai quali ne sono state donate ulteriori da inoltrare a quei rifugi che decideranno di aderire all’iniziativa. “Si tratta di un’iniziativa molto importante – sottolinea Enrico Brutti, direttore dell’Ufficio provinciale parchi naturali – i rifugi hanno una valenza importante e possono rappresentare quel luogo immerso nella natura in grado di risaltare ancora di più le meraviglie delle Dolomiti UNESCO”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136