QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Darfo Boario Terme: al via i lavori di realizzazione del parcheggio a Gorzone

lunedì, 6 febbraio 2017

Darfo Boario Terme – Ecco i lavori di realizzazione del nuovo parcheggio a Gorzone di Darfo Boario (Brescia). Il cantiere inaugura interventi sulle frazioni della cittadina camuna.Ezio Mondini sindacoDarfo

L’Amministrazione di Darfo Boario Terme sta adempiendo a un impegno che aveva preso con i suoi elettori: a conclusione di un complesso iter procedurale che ha incluso l’acquisizione di un’area di proprietà della Curia Bresciana nei giorni scorsi sono stati assegnati i lavori alla ditta aggiudicataria che porterà un deciso miglioramento della viabilità e vivibilità di Gorzone, probabilmente la più antica tra le frazioni cittadine, come dimostrato dalle incisioni rupestri di Luine.

“Da tempo stavamo lavorando per la realizzazione di un parcheggio che potesse rispondere ai bisogni dei residenti sia nella quotidianità che nel corso di manifestazioni e iniziative turistiche dai mercatini di S.Ambrogio alle visite sempre più frequenti al Castello Federici o alle forre del Dezzo”, esordisce il Sindaco Ezio Mondini (nella foto). L’area individuata per il parcheggio è il brolo adiacente la Chiesa di Sant’Ambrogio in uno dei punti nevralgici del traffico locale.

“Ora che è stato perfezionata l’acquisizione dell’area già di proprietà della Curia Bresciana, procederemo alla realizzazione di 18 posti auto mantenendo il più possibile i caratteri di naturalità dell’area – aggiunge l’Assessore ai Lavori Pubblici Grazioso Pedersoli -. Infatti, intendiamo valorizzare l’area destinando una parte a servizio delle auto e un’altra a servizio della comunità”. In particolare, il parcheggio sarà eseguito a margine del brolo, lasciando un’ampia area per attività ludico-ricreative, giochi per bambini o semplicemente aree di riposo durante il periodo primaverile ed estivo.

“Per mitigare visivamente lo spazio di sosta, la pavimentazione sarà realizzata con appositi materiali che renderanno quest’area percepibile come prato e non come piazzale – continua l’Assessore Pedersoli -. Inoltre, una fascia di alberi schermerà idealmente le auto parcheggiate e creerà piacevoli zone ombreggiate”.

Il piano delle opere prevede un intervento anche a favore dei pedoni mediante la realizzazione di una scala di accesso con rampa a servizio del passaggio verso il centro storico, l’area residenziale e le scuole con una riduzione della pendenza dal 30 al 23%, agevolando il camminamento.

Complessivamente le opere pesano 186mila euro a carico delle casse. ”Uno dei principali leitmotiv del nostro mandato è la riqualificazione del tessuto urbano con grande attenzione all’equilibrio tra le esigenze umane e lo sviluppo sostenibile – conclude il Sindaco cittadino- Riteniamo che sia nostro preciso compito armonizzare gli interventi che migliorano la qualità della vita con l’ambiente che ci circonda, in ottica di responsabile azione amministrativa valida ora e per il futuro”. I lavori sono stati consegnati alla ditta aggiudicataria e al più presto saranno cantierati.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136