Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Darfo Boario, il parco delle Terme è di proprietà comunale

domenica, 31 dicembre 2017

Darfo Boario – Il parco delle Terme di Boario è interamente di proprietà pubblica e nel 2018 proseguirà la gestione del gruppo Trombini. L’annata 2017 è stata strepitosa, anzi passerà agli annali per la crescita di manifestazioni promosse dalle Terme e per il coinvolgimento del pubblico. I numeri sono in crescita a doppia cifra e questo grazie al lavoro svolto dalla direzione delle Terme sul territorio e in collaborazione con istituzioni, gruppi e associazioni. Il parco delle Terme riaprirà in primavera.

parco Terme Boario

Intanto il Comune di Darfo Boario è proprietario di 53.627 metri quadrati, dall’ingresso all’area giochi. Il costo dell’operazione è di 6 milioni e 500mila euro, di cui 3 milioni e mezzo da parte del Comune di Darfo Boario, 2 milioni e mezzo da Regione Lombardia e 500mila euro da Provincia di Brescia. L’ultimo anno è stato siglato, nello studio del notaio Cemmi di Darfo Boario, con la firma del passaggio di proprietà della seconda tranche.

Al Gruppo Trombini rimarrà la gestione del parco e delle attività e i cancelli riapriranno in primavera, con il lancio degli eventi 2018.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136