Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Coppa del Mondo di sci alpino: azzurri e austriaci si allenano sulla pista Stelvio di Bormio

giovedì, 14 dicembre 2017

Bormio – Le nevicate ed il freddo degli ultimi giorni hanno permesso di preparare la pista Stelvio di Bormio, teatro il 28 dicembre della discesa maschile ed il 29 della combinata, in modo perfetto. Lo spettacolo, come tradizione sarà grandioso e le gare sulla pista valtellinese forniranno un oroscopo molto attendibile sulla scala dei valori della velocità maschile a poco più di un mese dall’inizio dell’Olimpiade invernale di PyongChang.

bormio stelvioPer questo le squadre di Italia, Austria, Francia e Stati Uniti hanno chiesto agli organizzatori di potersi allenare sulla pista di gara la prossima settimana. Un “ripasso” importante per una discesa che torna dopo tre stagioni nel circuito iridato, stagioni in cui è stata degnamente rimpiazzata dalla “Compagnoni” di Santa Caterina Valfurva. Per gli organizzatori e per i responsabili della Fis sarà anche l’occasione di collaudare la pista e apportare le ultime piccole migliorie in vista delle gare.

Il programma prevede l’arrivo delle squadre a Bormio già nella sera di sabato 16 dicembre direttamente dalla Val Gardena. Italia e Francia alloggeranno all’hotel Rezia, Austria e Stati Uniti al Palace. La domenica sarà per tutti dedicata al riposo. Le quattro squadre saranno in pista lunedì e martedì mattina. Lunedì 18 inoltre dalle ore 11 in poi tutti gli atleti a Bormio 2000 incontreranno i tifosi e saranno disponibili per le interviste. Proprio per questi allenamenti la Fis ha deciso di spostare il controllo neve come da regolamento da venerdì 15 a domenica 17, ma si tratta solo di una pura formalità.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136