Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Contributi ai campi nomadi, Rolfi (Lega Nord): “Elimineremo legge lombarda”

giovedì, 25 giugno 2015

Milano – “Elimineremo definitivamente la norma regionale in materia di tutela dei nomadi. Si tratta di una legge anacronistica che dava la possibilità di stanziare risorse a queste persone, con una formula che riteniamo discriminatoria e razzista nei confronti dei lombardi.” Così Fabio Rolfi, vice capogruppo del Carroccio e primo firmatario dell’emendamento alla Legge sulla Semplificazione che abrogherà l’attuale normativa in materia.

“Nonostante sia da anni che la Regione non eroga un quattrino in questo ambito, anche grazie al controllo vigile della Lega Nord, vogliamo dare un colpo di spugna a questa legge mettendola definitivamente in soffitta. Si tratta di una misura che riteniamo importante anche per dimostrare che la Lombardia non è intenzionata nemmeno per il futuro a buttare al macero risorse per coloro che non hanno nessuna intenzione di integrarsi con la società lombarda ma anzi confidano di poter attingere a soldi che non gli spettano. È un gesto politico importante, un messaggio – chiosa Fabio Rolfi – per dire a questa gente che l’epoca delle vacche grasse in Lombardia è definitivamente finita e mai più tornerà.”


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136