QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Consegnato a Betlemme il presepe realizzato dai maestri di Tesero

sabato, 24 dicembre 2016

Betlemme – A Betlemme, il luogo dove tutto ebbe inizio, dove nacque Gesù, luce del mondo per tutti i popoli, l’assessore provinciale Mauro Gilmozzi – accompagnato da una delegazione di pellegrini e dai consiglieri provinciali Piero Degodenz e Walter Viola – nel corso di una breve cerimonia nel chiostro della Basilica della Natività ha consegnato al Custode di Terra Santa, padre Francesco Patton, il presepe realizzato dai maestri artigiani di Tesero, dono di Papa Francesco. 9Il Custode di Terra Santa ha benedetto il presepe e il gruppo di pellegrini trentini giunti qui per il Natale. Alla cerimonia è intervenuto anche Padre Pierbattista Pizzaballa, Amministratore Apostolico del Patriarcato Latino. Prima della Messa di mezzanotte, l’assessore Gilmozzi cenerà con il presidente palestinese Abu Mazen.

Fin dalle prime ore del mattino, in una Betlemme agghindata a festa con coloratissime parate di diversi gruppi di scout palestinesi, sono state migliaia le persone che hanno visitato e si sono fatte fotografare davanti al presepe dei Trentini. Un popolo festoso di fedeli, venuti da ogni parte del mondo per festeggiare il Natale nel luogo più significativo di tutta la Cristianità. 99Grande entusiasmo da parte di persone europee, asiatiche, americane, un popolo multiculturale che si è messo in fila pazientemente prima per visitare la grotta e poi il presepe allestito dall’Associazione Amici del Presepio di Tesero nel chiostro della Basilica della Natività. Molti i controlli per garantire la sicurezza di tutti. Il gruppo di pellegrini trentini proseguiranno domani il loro pellegrinaggio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136