QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Commissione Agricoltura: parere favorevole al regolamento per la tutela della fauna ittica e la pesca sul Garda

giovedì, 28 novembre 2013

Riva del Garda - Nella seduta di ieri la Commissione Agricoltura, presieduta da Alessandro Fermi (PdL), ha dato parere favorevole sul regolamento per la tutela della fauna ittica e per la disciplina della pesca nel lago di Garda. Perplessità sul voto sono state espresse dalle opposizioni,in particolare dal PD e dal M5S, per non aver avuto la possibilità di sentire in Commissione le categorie e le associazioni coinvolte. Il presidente Fermi ha assicurato che le audizioni si terranno nelle prossime sedute, anche se il regolamento già approvato da Regione Veneto non si può modificare.Lago di Garda_Regata Centro Miglia_Foto Brescia in Vetrina

L’articolato del regolamento – ha spiegato il relatore Federico Lena (Lega Nord) comprende le diverse disposizioni che disciplinano la pesca sportiva e professionale, relativamente ad orari, periodi e zone di divieto di pesca, limiti di cattura dei pesci, zone di divieto, attrezzi consentiti e modi vietati, gare e manifestazioni.

In particolare vengono descritti con precisione gli attrezzi da pesca, e relativi periodi di utilizzo; un paragrafo viene interamente dedicato alla salvaguardia dell’ittiofauna e dell’ecosistema. Tali disposizioni, uguali in tutto il bacino idrico compreso il territorio veneto, da una parte consentono agli enti competenti di attuare una governance efficace dell’esercizio di una pesca sostenibile e dall’altra facilitano i pescatori nell’attenersi alle norme vigenti.

Obiettivo primario è anche la tutela della fauna ittica del Garda, con particolare attenzione sia per le specie autoctone di maggior pregio, sia per quelle di maggior interesse commerciale.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136