QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Commemorato il Centenario dei 300 Finanzieri caduti sui monti della Valle di Ledro nel primo conflitto mondiale. FOTO

venerdì, 27 maggio 2016

Ledro – Alle ore 10,30 odierne, nella frazione di Biacesa del Comune di Ledro (Trento), è stato commemorato, con una cerimonia semplice e al tempo stesso solenne, il 100° anniversario del sacrificio di 300 giovani Fiamme Gialle del III^ Battaglione della Guardia di Finanza, avvenuto durante i fatti d’arme della I^ Guerra Mondiale.commemorazione trentino

Nell’occasione è stata riallocata, accanto alla stele a ricordo del Ten. Francesco Arcioni, una lapide storica a ricordo della Medaglia di Bronzo al Valor Militare Tenente Alfonso Lo Sasso, Comandante della Sezione mitragliatrici, caduto sui monti di Ledro (Cima d’oro) il 9 luglio 1916.

La Guardia di Finanza partecipò al I conflitto mondiale con 18 Battaglioni mobilitati. Il III^ Battaglione, composto dall’8^, 9^ e 10^ Compagnia, inquadrato nel 3° Corpo d’Armata italiano, partecipò nel 1915 e 1916 a diverse operazioni militari nella Val di Ledro, fra cui si annoverano l’occupazione di Biacesa del 23 ottobre 1915, l’epica conquista di S. Giovanni il 4 gennaio 1916 e l’assalto alle trincee del Monte Sperone del 9 aprile 1916.

lapidi trentino 1gm

Nel luogo prescelto, particolarmente adatto al ricordo, tenuto conto che l’area è stata teatro di sanguinose battaglie che hanno visto protagonista il Corpo, viene officiata annualmente una solenne cerimonia con la collaborazione della locale Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia e del Comune di Ledro.

La cerimonia ha avuto inizio con la celebrazione della S. Messa nella Chiesa parrocchiale di Biacesa, celebrata dal 3° cappellano Militare Capo del Comando Regionale Trentino Alto Adige Guardia di Finanza, Mons. Mario MUCCI.

prete commemorazione

A seguire l’alzabandiera, la scopertura della lapide in memoria della M.B.V.M. Ten. Alfonso Lo Sasso, la resa degli onori ai Caduti e la deposizione di una corona di alloro sulla lapide commemorativa.

commemorazione finanza

Hanno presenziato alla cerimonia l’Onorevole Mauro OTTOBRE, il Commissario del Governo per la Provincia Autonoma di Trento – Dott.  Pasquale Antonio GIOFFRE’, il Sindaco del Comune di Ledro, Sig. Renato GIRARDI, il Comandante Regionale della Guardia di Finanza – Gen.B. Marcello RAVAIOLI, il Questore di Trento – Dott. Massimo D’AMBROSIO, il Vicepresidente per l’Italia Settentrionale dell’ANFI – Gen.B. Mauro SANTONASTASO, il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Trento – Col. Maurizio GRAZIANO, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Trento – Col. t.ST Fabrizio NIEDDU, unitamente a rappresentanze dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia nonché di quelle d’arma e combattentistiche del comprensorio Alto Garda e Ledro.

finanza commemorazione


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136