QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Cles, avanza il progetto del Masterplan. Il sindaco Mucchi: “Presto il documento di sintesi”

venerdì, 13 ottobre 2017

Cles – Conclusa la fase preliminare per la predisposizione del Masterplan. Sono stati depositati oltre 100 documenti, proposte e idee per il futuo di Cles. Il sindaco Ruggero Mucchi, con l’assessore all’Urbanistica Diego Fondriest e i tecnici , hanno raccolto la documentazione.

Tra le idee che sono spuntate spicca il centro storico senz’auto, in particolare corso Dante pedonalizzato fino alla chiesa di Santa Maria Assunta per la nuova piazza Anaunia, con il traffico che scorre solo in via Trento e viale De Gasperi, senza passare in via Marconi. Tanto verde, la circonvallazione est, un centro intermodale ferro-gomma, uno street park giovanile alle ex-elementari, spazio verde fra la Rsa e il polo scolastico, un museo dell’agricoltura di montagna.Clkes Mucchi Masterplan

“Adesso – sostiene il sindaco Mucchi – la documentazione passa alla commissione che dovrà elaborare il progetto che poi sarà al vaglio delle commissioni, Giunta e Consiglio”. Emergerà una visione ventennale che identifica priorità e linee guida: non si tratta di un Prg, ma di un progetto strategico per Cles.

Dopo gli incontri dell’estate scorsa e la raccolta della documentazione si passerà ora alla sintesi dei progetti che si intendono realizzare. I tempi? Entro fine anno la bozza, nel 2018 la discussione e l’approvazione.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136