QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Ciurlia, Malinverno e Nemola: un concerto lirico nel centenario della maestra losinese Modesta Zanetta al Teatro delle Ali di Breno

giovedì, 7 dicembre 2017

Breno – Sabato 9 dicembre alle 20.45 presso il Teatro delle Ali di Breno si terrà il Concerto lirico in memoria di Modesta Zanetta, interpretato da Chiara Ciurlia (soprano), Carlo Malinverno (basso) e Renata Nemola (al pianoforte). I proventi andranno a favore del Monastero delle Suore di Clausura di S. Chiara di Urbino. Lo spettacolo rientra in All Music, ciclo di sei concerti che giunge così al terzo appuntamento.

chiConcerto Lirico
in memoria di Modesta Zanetta
a 100 anni dalla sua nascita

In occasione del centesimo anniversario della nascita della losinese Modesta Zanetta, sabato 9 dicembre alle 20.45 al Teatro delle Ali di Breno si terrà un concerto di musica lirica alla sua memoria. La soprano Chiara Ciurlia, il basso Carlo Malinverno e la pianista Renata Nemola daranno così vita al terzo incontro musicale della rassegna All Music, ciclo di sei concerti che ha già visto sul palco brenese il viaggio nella storia del continente americano dei Malandinos e Cuidado Madame dell’acclamato chitarrista Arto Lindsay.

Le grandi arie della tradizione operistica italiana di Giuseppe Verdi e Giacomo Puccini s’incontrano nel finale con la tragicità del Roméo et Juliette di Charles Gounod. Il concerto si divide in due parti, di cui la prima si apre con l’aria – tratta dal Nabucco – Vieni o Levita e si conclude con il duetto Or siam soli – Venite fidente alla croce – tratto dall’opera di Verdi La forza del destino. Cammeo pianistico della serata è l’Intermezzo tratto da Manon Lescaut di Giacomo Puccini. La seconda parte si apre tornando al repertorio verdiano, con la grande aria drammatica di Filippo II, Re di Spagna figlio di Carlo V, intitolata Ella giammai m’amò, chiudendosi poi con il cammeo mozartiano Là ci darem la mano, tratto dall’opera Don Giovanni.

Come ricorda Chiara Ciurlia, Modesta Zanetta (Losine, giugno 1917 – Sondrio, dicembre 2008) era “una donna speciale che ha fatto della sua professione, maestra elementare, una missione educativa attraverso la musica e il canto”.

Chiara Ciurlia - soprano: nata a Pavia, inizia giovanissima a studiare clarinetto e pianoforte e si diploma in canto lirico al Conservatorio “L. Campiani” di Mantova. Frequenta i corsi di perfezionamento presso l’Accademia Filarmonica di Bologna e segue master classes tenute da Roberto Scandiuzzi e Anna Maria Bicciato. Ottiene il III premio alla II edizione del Concorso Internazionale “A. Toscanini” di Brescia.

Carlo Malinverno - basso: nato a Milano, si laurea all’Accademia di Belle Arti di “Brera”, per diplomarsi poi in canto presso il Conservatorio di Musica “G. Verdi”. Vince – oltre a numerosi concorsi internazionali – il concorso per solisti dell’Accademia del Teatro alla Scala e attualmente si perfeziona nella tecnica e nell’interpretazione con Anna Maria Bicciato.

Renata Nemola - pianoforte: inizia giovanissima a studiare pianoforte, diplomandosi a pieni voti al Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce e perfezionandosi in musica da camera. Si dedica all’accompagnamento di cantanti lirici, affiancando per molti anni il celebre soprano Gabriella Tucci, ottiene prestigiosi riconoscimenti e diviene docente titolare Maestro Accompagnatore e collaboratore al pianoforte presso il Conservatorio di Musica “G.B. Martini” di Bologna. Molti dei suoi studenti svolgono una brillante carriera in Italia e all’estero.

L’incasso della serata verrà devoluto al Monastero delle Suore di Clausura di S. Chiara di Urbino, dove vivono sorelle che fanno della musica il loro elemento quotidiano. Il concerto vuole infatti essere un gesto vitale che unisca in un abbraccio di speranza le Marche, terra che si trova a dover far fronte alla tragedia del terremoto.

Biglietti unici (platea e galleria) a € 15, acquistabili ogni martedì, giovedì e venerdì non festivi dalle 17.00 alle 18.30 presso la biglietteria del teatro in via Maria SS. di Guadalupe, 5 a Breno (BS), oppure online su VivaTicket http://www.vivaticket.it/ita/event/concerto-lirico-in-memoria-di-modesta-zanetta/105426

info.teatrodelleali@gmail.com – www.teatrodelleali.com


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136