QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

“Cittadinanza attiva”: i vincitori sono la prima della Media Monguelfo e la terza del Classico “Walther von der Vogelweide”

martedì, 1 dicembre 2015

Bolzano – Scuole tedesche: i vincitori del concorso per la Cittadinanza attiva. La 1A della Scuola media di Monguelfo e la Terza classe del Liceo Classico “Walther von der Vogelweide” di Bolzano sono i vincitori del concorso per la Cittadinanza attiva “Politische Bildung 2015″. L’individuazione dei vincitori e la loro premiazione è avvenuta presso il Liceo per le scienze sociali in lingua tedesca a Bolzano.

La Terza Classe del Liceo Classico “Walther von der Vogelweide” di Bolzano. Fra i presenti vi eMedia Bolzanorano l’Intendente scolastico tedesco Peter Höllrigl e Rudolf Meraner, direttore dell’Area Innovazione e Oientamento dell’Intendenza scolastica tedesca, che ha organizzato il concorso congiuntamente alla Bundeszentrale für Politische Bildung a Bonn (D) e al Dipartimento istruzione e formazione professionale in lingua ladina.

La 1A della Scuola media di Monguelfo, che aveva trattato il tema “La nostra scuola è qui per tutti”, ha vinto una gita ad un parco di arrampicata.

La Terza classe del Liceo Classico “Walther von der Vogelweide” di Bolzano, che aveva edito una rivista sul tema dell’emarginazione, ha vinto la partecipazione ad una sessione di tiro con l’arco presso il Castello d’Appiano a San Paolo/Missiano. Nel gennaio 2016 si saprà se una delle classi delle scuole altoatesine avrà successo al concorso federale.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136