QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Chiusure invernali dei passi alpini di Lombardia e Alto Adige

giovedì, 2 novembre 2017

Passo Rombo – Scattano le chiusure invernali per i passi Rombo e Stalle, Alto Adige, mentre è già chiuso il Passo Vivione che unisce Valle Camonica e Val di Scalve.

Passo Stelvio 1

Sono state disposte le chiusure invernali anticipate di passo Rombo e passo Stalle. Le chiusure al traffico permangono fino a revoca. Per passo Rombo la chiusura invernale al traffico scatterà già a partire da domani, venerdì 3 novembre, dalle 20 su entrambi i versanti. Il valico posto a 2474 metri collega la val Passiria con la valle austriaca Ötztal.

Chiusura invernale dalle 15 di sabato 4 novembre anche per passo Stalle. Sarà chiuso al traffico il tratto stradale nella valle di Anterselva, tra l’omonimo lago e il passo. Il valico, posizionato a quota 2052 metri, funge da collegamento con la valle Defereggental in territorio austriaco.

Resta ancora aperto per ora, finché le condizioni meteo lo consentiranno, passo Stelvio (nella foto) a quota 2757 metri. Stesso discorso per passo delle Erbe

In Lombardia è stato chiuso, su disposizione delle Province di Brescia e Bergamo il Passo del Vivione. Si tratta del tratto di provinciale 294 della Val di Scalve che sale dalla Valle Camonica e che unisce a Schilpario. La Provincia di Bergamo ha comunicato all’Amministrazione provinciale bresciana la necessità di procedere alla sospensione della circolazione, per tutte le categorie di utenti, del tratto stradale di competenza nel Comune di Schilpario. I tecnici della Provincia di Brescia hanno quindi  ordinato il divieto di transito in entrambi i sensi di marcia nel territorio comunale di Paisco Loveno.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136