QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

“Castelli diVini”: in Trentino si accende la magia con gli aperitivi speciali

martedì, 23 giugno 2015

Trento – Dame e cavalieri per una sera grazie agli aperitivi della rassegna Castelli diVini, iniziativa della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino (nella foto l’assemblea) in programma nei primi venerdì del mese di luglio, agosto e settembre in tre suggestivi manieri della provincia di Trento.Assemblea Strada Vino e Sapori Trentino

Il programma prevede infatti il primo incontro venerdì 3 luglio presso Castel Pietra a Calliano, seguito da venerdì 7 agosto presso il Castello di Arco e venerdì 4 settembre presso il Castello di Pergine.

Ad ogni appuntamento, a partire dalle ore 18 e fino alle 21, si potrà respirare dunque un’atmosfera di altri tempi, protetti da antiche mura custodi di secoli di storia e degustando una proposta gastronomica di assoluta eccellenza, studiata per i palati più raffinati ed esigenti grazie al coinvolgimento dei produttori enogastronomici della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino.

A rendere ancora più magica ed indimenticabile ogni serata, inoltre, la performance musicale del Nuovo Ensemble di Trento guidato dal Maestro Lorenzo Bertoldi che, attraverso le suggestive note di violini e violoncelli, proporrà un omaggio ai grandi artisti del passato.

Gli appuntamenti, proposti ad un costo di 15 euro, si svolgeranno all’aperto e, con soluzioni alternative ma altrettanto suggestive, avranno luogo anche in caso di maltempo. Le serate sono rivolte ad un minimo di 30 partecipanti ed è vivamente consigliata la prenotazione contattando il numero 0461 921863 o scrivendo a info@stradavinotrentino.com.

“Questa collaborazione con la Rete dei Castelli del Trentino offre l’occasione di vivere un aperitivo diverso dal solito all’interno di un contesto assolutamente esclusivo e raffinato come quello di un castello – ha dichiarato Francesco Antoniolli, Presidente della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino – e contemporaneamente rappresenta una bellissima opportunità per i nostri produttori per raccontare le proprie eccellenze in una cornice particolarmente suggestiva, che contribuisce ad accrescerne ulteriormente il valore.”


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136