QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Castel Valer: Formai dal Mont, i formaggi di malga protagonisti a Tassullo

giovedì, 12 ottobre 2017

Tassullo – Scoprire la Val di Non, la Val di Sole e l’Altopiano della Paganella attraverso i formaggi di malga, una delizia per il palato che rappresenta al contempo una ricchezza per il territorio: un patrimonio da valorizzare e far conoscere grazie a un evento che riesce a raccoglierne al meglio i profumi e i sapori.

Locandina_Formai_dal_Mont_Tassullo“Formai dal Mont”, la rassegna dei formaggi di malga organizzata dalla Pro Loco di Tassullo (Trento), spegne quest’anno le prime 10 candeline e si annuncia ancora più straordinaria del solito. L’appuntamento è fissato per il 21 e 22 ottobre nella splendida cornice di Castel Valer a Tassullo nel comune di Ville d’Anaunia; qui i visitatori potranno conoscere da vicino gli antichi mestieri delle valli trentine attraverso i migliori prodotti derivati dal latte di malga: ad attenderli negli stand saranno proprio i pastori delle valli produttori di formaggio a base di latte vaccino e caprino, che faranno assaggiare le proprie delizie e ne spiegheranno i processi di lavorazione, mentre i più piccoli potranno cimentarsi in divertenti laboratori di cucina sull’attività casearia.

Una giuria di esperti voterà il miglior formaggio fresco e stagionato della manifestazione, ma anche tutti i visitatori e i bambini potranno, dopo gli assaggi, diventare a loro volta giudici e fornire una personale valutazione e classificazione delle due categorie. Sarà possibile assistere agli showcooking a tema, oppure partecipare alle degustazioni guidate dei formaggi accompagnati da miele, mostarde e vino locale, e alle dimostrazioni di caseificazione tradizionale. Si parlerà anche del tema della biodiversità e della tutela della capra Mochena e capra dell’Adamello; sarà presente lungo il percorso una fattoria didattica per i bambini, che potranno conoscere gli animali che abitano i pascoli montani, mentre i figuranti in costumi d’epoca utilizzeranno le attrezzature agricole di una volta per far riscoprire a tutti i segreti del lavoro nei pascoli. Saranno allestite bancarelle, con altri prodotti tipici del Trentino che fanno parte della Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e di Sole, Strada del Vino e dei Sapori del Trentino e produttori di Campagna Amica di Coldiretti, con salumi, vini, miele, dolci e ortaggi; la manifestazione, inoltre, strizzerà l’occhio all’ambiente e sarà rigorosamente a marchio “Ecofesta”, utilizzando stoviglie di acciaio, bicchieri in vetro e piatti in ceramica.

Sabato 21, nel salone “Ulrico” di Castel Valer – ex sala dei cavalieri del XV Secolo – è in programma la cena di gala (per info e prenotazioni: 3392496495); per tutta la durata della manifestazione non mancheranno le escursioni alla scoperta degli antichi tesori di Tassullo e le visite guidate alla chiesetta dell’Immacolata a Sanzenone, alla Pieve di S. Maria Assunta, a Palazzo Pilati e al maniero Castel Valer, che sovrasta il paese di Tassullo. In questo tratto incontaminato della provincia di Trento, le malghe e i formaggi rappresentano un’importante testimonianza del passato, ma anche una realtà da riscoprire e valorizzare per le caratteristiche delle valli stesse; nate da antiche tradizioni agricole di sussistenza, le delizie casearie locali si sono trasformate negli anni in prodotti di eccellenza, vanto di un intero territorio: un tesoro che il 21 e il 22 ottobre si potrà gustare e scoprire nei suoi aspetti più autentici.

Info:

Località: Tassullo (Trento)
Data: 21/22 ottobre
info@fuoriporta.org
www.fuoriporta.org


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136