QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Caso orsa Daniza: animalisti in piazza a Trento, al via la raccolta firme di Enpa, Lav e Lac

sabato, 13 settembre 2014

Trento –  Manifestazione in piazza e contestazioni al presidente della Provincia,Ugo Rossi.  Un centinaio di animalisti ha manifestato oggi in piazza Duomo a Trento per ricordare la morte dell’orsa Daniza e chiedere giustizia. All’iniziativa, promossa dalla Lav, hanno aderito altre sigle
animaliste fra cui Oipa, Lac ed Enpa. Presenti in piazza anche
rappresentanti di Verdi e Sel.

AVVIATA RACCOLTA FIRME protesta pro Daniza1

La manifestazione e’ stata l’occasione per avviare una raccolta di firme in calce ad una petizione in cui vengono richieste le dimissioni del presidente della Provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi, del vice presidente Alessandro Olivi e dell’assessore all’Ambiente, Michele Dallapiccola, considerati dagli animalisti responsabili della morte di Daniza e della situazione di pericolo che vivono i suoi due cuccioli.
Gli animalisti, molti dei quali con una maschera di orso sul volto, si sono raccolti attorno ad una corona funebre in memoria dell’orsa morta e hanno acceso un cero. Quindi si sono stesi tutti per terra. Nel suo intervento il responsabile della Lav del Trentino, Simone Stefani, ha sottolineato “la pessima figura che il Trentino ha dato nel mondo con questa condanna sull’orsa”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136