QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Campione d’Italia: un menù da collezione per il gran cenone di San Silvestro

martedì, 19 dicembre 2017

Campione d’Italia – ”Il nostro foie gras alla vaniglia, vin santo e pistacchi, composta di frutta secca, fiori di sale dalla camargue”, ah, e “pane rustico tostato”. L’entrée si annuncia all’altezza della tradizione del cenone di San Silvestro, gran cenone come gran gala per eccellenza è quello dell’ultima sera dell’anno al Casinò Campione d’Italia.

Lorenzo Staltari 1Lo chef Lorenzo Staltari raccoglie di nuovo la sfida della tavola di maggiore richiamo dell’anno: saltabeccando in un  menu che, come sempre, può considerarsi da collezione, ecco code di astice rosolate con funghi misti trifolati, ecco fusilli freschi saltati con asparagi, mazzancolle e calamari in crema al pomodoro, ecco il trancio di branzino rosolato con piccole verdure stufate in salsa allo zafferano, ecco la lombata di vitello cotta a basa temperatura con carciofi al timo, fonduta al taleggio lariano e patate novelle. La genuinità di ingredienti selezionati va di pari passo con la qualità eccellente della cucina da cui usciranno piatti sia per il Salone delle feste sia per il ristorante Seven: il gran gala di San Silvestro coinvolge infatti l’intera casa da gioco anche con l’intrattenimento, uno spettacolo di levatura internazionale, che animerà la serata. Lasciando agli ospiti il piacere di scoprire i dolci, di appetibilità straordinaria, bisogna però ricordare che dopo il brindisi – Clicquot Ponsardin Champagne  – all’anno nuovo, come vuole il rito più beneaugurante arriveranno zampone, cotechino e lenticchie, e uva e mandarini. Insomma, ci sarà tutto quello che occorre perché la fortuna arrida (anche al gioco) in un felice 2018.

Per le prenotazioni telefonare al numero + 41 91 640 11 11

Numero verde 00 800 800 77 700


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136