QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Campione d’Italia: sul superfranco incontro tra Comune, Ministeri Interni e Mef

giovedì, 29 gennaio 2015

Campione d’Italia: Comune a confronto con Viminale e Mef per trovare soluzioni. L’Amministrazione comunale campionese ha avuto a Roma un incontro interministeriale cui hanno preso parte dirigenti dei ministeri vigilanti (Interno e dell’Economia e delle Finanze) durante il quale è stata illustrata in modo approfondito la grave situazione in cui si trova il Comune e la sua comunità a motivo dell’improvviso mutata mento del rapporto di cambio tra euro e franco svizzero, quest’ultima la moneta corrente con cui vengono regolate le transazioni sul territorio dell’exclave. “Da parte di tutti i presenti – spiega il vice sindaco di CampiCasinò di Campione d'Italia semifinale European Slot Championshipone, Florio Bernasconi, che vi ha partecipato assieme al direttore generale Giampaolo Zarcone – c’è stata la consapevolezza che quanto avvenuto sia imputabile a fattori macroeconomico indipendenti dalla gestione del Comune e della Casa da gioco. L’impegno assunto è stato quello di ritrovarci in tempi stretti per cercare soluzioni condivise che permettano di superare l’attuale delicato momento economico e finanziario e, contestualmente, definire proposte che consentano di eliminare i fattori di rischio legati alla fluttuazione del cambio euro franco che influenza la vita quotidiana dei campionesi. (Nella foto a sinistra Florio Bernasconi, a destra Carlo Pagan, ad casinò).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136