QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Campione d’Italia, grande attesa per l’esibizione di Davide Van De Sfroos

venerdì, 4 novembre 2016

Campione d’Italia – Speciale al casinò di Campione d’Italia, dove domani sera si esibirà Davide Van De Sfroos. Lo straordinario appuntamento è al salone delle feste del casinò dove il cantautore lariano prolungherà idealmente il “Folk CooperaTour” di una lunga estate – 30 tappe e altrettanti successi in tutta la Penisola – di nuovo accompagnato dagli Shiver, giovane band di Lecco: Lorenzo Bonfanti, Stefano Bigoni, Andrea Verga, Stefano Fumagalli e Luca Redaelli, dice Van De Sfroos, “venivano ai miei concerti quando erano bambini; e per me era arrivato il momento di confrontarmi con qualcuno che forse ha percorso meno strade, ma che possiede l’energia e la freschezza per rispiegarti chi sei stato e chi potrai ancora essere”.

106-a-davide-van-de-sfroos-sara-a-campione-ditalia-il-prossimo-5-novembre-foto-di-andrea-ostoni

Quasi una rigenerazione per Davide “Van De Sfroos” Bernasconi, la cui interpretazione di un originale folk lacustre è stata laureata, tra gli altri riconoscimenti, dal premio Tenco per il miglior album in dialetto, nel 2002, e di recente dal premio Maria Carta. “Yanez”, il brano in dialetto tramezzino che ha intitolato uno dei suoi CD, era stato tra i più acclamati alla sessantunesima edizione del Festival di Sanremo, la raccolta “Best of 1999-2011” è stata certificata disco d’oro, “Syfuniia”, l’album più recente, è disponibile anche in digital download e sulle principali piattaforme streaming.

Nel cartellone del Casinò campionese il recital di Davide Van De Sfroos (cena di gala e concerto 120 franchi pro capite) costituisce un’opportunità  imperdibile, un appuntamento da fissare per tempo. Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 0041 916401111, oppure al numero verde 00800 80077700.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136