QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Campione d’Italia: è Fonda Guo la vincitrice del reality “Top Model on the road of Loren”

martedì, 16 settembre 2014

Campione d’Italia -  E’ Fonda Guo, la vincitrice del reality “Top Model on the road of Loren”.  Solo qualche giovanotto poco attento, non ha ammirato la bellezza della nuova Miss che da oggi sfilerà sulle passerelle milanesi. Un metro e ottanta, misure perfette, un viso di porcellana e uno slang da fare invidia a molte. Lei è Fonda Guo, vincitrice dell’ultima edizione del reality “Top Model on the road of Loren”. Un viaggio di trenta giorni in Italia durante il quale le ragazze con gli occhi a mandorla hanno vissuto a tutto gas per dimostrare che essere belle non è sufficiente.

Ieri sera nel Salone delle Feste del Casinò di Campione d’Italia la finale del reaCasinò di Campione d'Italia finale reality "Top Model on the road of Loren"lity che sbaraglia in Cina, l’unico programma messo in onda sul canale nazionale cinese Guangxi, trasmesso anche a Hong Kong e Macao e in Vietnam, Laos, Tailandia, Corea e Cambogia  che vanta un auditel di 72milioni di fans.

Sei ragazze tutte di nazionalità cinese hanno sfilato, giocato, ballato sul palco per aggiudicarsi l’ambito premio che potrà cambiare la vita a tutte le ragazze, ma a una in particolare.

“Il made in Italy è molto amato dai cinesi – spiega Steven Luo, presidente dei giovani cinesi in Italia – e, con questo programma, siamo riusciti a presentare questa realtà dando il massimo risalto e ponendo l’attenzione su tutto quanto di bello l’Italia offre. Quella di questa sera è un’importante manifestazione per il popolo cinese che impara così a conoscere e vivere una realtà differente dal quotidiano. Il Casinò di Campione d’Italia è ormai un partner consolidato che sa dare una risposta concreta ai turisti cinesi.”

Sul palco a presentare le sei finaliste Ai Shan Zheng, Miss Cina, al suo fianco il cantante Ji Jiz, una celebrità nel paese del Dragone.

In giuria, a bacchettare, ma anche ad apprezzare le ragazze, quattro terribili giudici: Alessandra Guffanti, dell’omonimo showroom di Milano, Michael Dolci, vice presidente della Major Models, Pater Xu, fashion blogger di fama internazionale e Alessandra Carta, fashion stilist. Sul palcoscenico anche il regista del programma “Scherzi a parte”, Andrea Marchi.

Deliziosa la scelta degli abiti che scivolavano perfettamente sui corpi sinuosi delle modelle, cinquanta cambi in tutto firmati dai maggiori stilisti italiani e stranieri proposti dallo showroom di Alessandra Guffanti.

“I cinesi hanno ormai preso come riferimento il gaming – spiega Carlo Pagan, AD del Casinò di Campione d’Italia – , per noi sono diventati un target fondamentale e la partnership nata con il gruppo dei giovani cinesi in Italia ha permesso l’incremento di questi giocatori passati dal 2% di presenze quattro anni fa all’attuale 15%. Siamo di fronte ad uno sforzo importante per l’azienda, ma anche un’enorme opportunità.”

Ancora emozionata la vincitrice in lacrime ha ringraziato la giuria e ha sottolineato che: “Ho ottenuto un grande risultato, è un importante chance che mi farà crescere non solo nella parte esteriore, ma anche interiormente, una vittoria per la mente, l’anima e il corpo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136