QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Breno, CIN-CI-LÀ: il Teatro torna a volare “sulle Ali della Lirica”

venerdì, 3 novembre 2017

Breno – Con il ciclo Sulle Ali della Lirica ricomincia il viaggio del Teatro delle Ali di Breno tra operetta e dramma all’insegna dei classici tra i più amati della Lirica. Un percorso che si rinnova sabato 4 novembre alle 20.45 con l’Operetta Cin-Ci-Là, organizzata come sempre in collaborazione con l’Associazione Amici della Lirica Valle Camonica.

A Macao tutte le attività e i divertimenti sono sospesi finché il matrimonio tra il Principe Ciclamino e la Principessa Myosotis non verrà consumato: vista l’inesperienza dei due, però, l’attesa potrebbe rivelarsi assai lunga. L’arrivo da Parigi dell’attrice Cin-Ci-Là e del suo eterno spasimante, Petit Gris, cade a pennello: saranno proprio i due parigini a svezzare i principi e a far sì che la Cina possa avere un erede. Cin-Ci-Là è un caso atipico di operetta, che guarda più alla rivista, ma che trovò riscontro nei gusti del periodo. OggiCin-Ci-Là resta, nel territorio italiano, una delle operette più amate dal pubblico e più rappresentate dalle compagnie di giro.

L’Operetta in due atti di C. Lombardo e V. Ranzato è portata in scena dalla Compagnia Chez Maxim’s (Silvia Felisetti, Alessandro Brachetti, Elena Rapita, Domingo Stasi, Fulvio Massa, Niccolò Prestigiacomo), accompagnati dal pianoforte del M° Marco Paderni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136