QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Borno Ski Area, il 2018 parte col botto: record di presenze

martedì, 2 gennaio 2018

Borno – Il Natale ha portato un secondo regalo, dopo la neve per Borno Ski Area arriva anche il record di presenze. Sabato 30 e domenica 31 dicembre, insieme alla giornata di oggi il comprensorio dell’altopiano del sole ha registrato punte di 2.500 primi accessi (presenze).

sci borno altissimoUn record per il nuovo corso della società che sorride e guarda avanti, continuando ad immaginare un futuro di rinascita: “anche se le vacanze non sono ancora finite – sottolinea Demis Zendra, amministratore delegato della società- possiamo già dire che il bilancio è più che positivo. Questi risultati sono frutto di un lavoro intenso e di un grande entusiasmo che ruota attorno al comprensorio e arrivano grazie a chi ci ha creduto e continua a farlo”.

Le piste, tutte aperte, non ospitavano così tanti sciatori e snowboarder da alcuni anni, “quest’anno ci sono sicuramente complici il meteo e gli investimenti che siamo riusciti a fare, tra il rinnovato rifugio e lo skilift “Pagherola” che consente di gestire, insieme alla seggiovia Play-Altissimo, il traffico altrimenti congestionato”. Si diceva, si sorride ma si guarda avanti, “le presenze di questi giorni – continua Zendra – hanno sottolineato ancora una volta la necessità di interventi strutturali urgenti. Mi riferisco ad un nuovo bacino per l’innevamento programmato ed il potenziamento di quest’ultimo, nonché ad una rivisitazione della zona della partenza degli impianti che è ancora carente di servizi come ad esempio la nursery e un locale riscaldato dove ospitare le attrezzature”.

I numeri insomma alimentano nuovo entusiasmo e convincono a fare sempre meglio: “non dobbiamo certo fermarci qui – chiude il presidente Matteo Rivadossi -, abbiamo bisogno di continuare a investire e per farlo è indispensabile il sostegno dei soci di Funivia”. Anche se il Natale è ormai alle spalle, la speranza è che i sogni acquistino gambe solide per avverarsi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136