QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Borno: Matteo Rivadossi riconfermato alla presidenza della società degli impianti. Nominato il CdA

martedì, 24 marzo 2015

Borno – Rinnovato il Consiglio di Amministrazione della Società “Borno Spa”, con la riconferma alla presidenza di Matteo Rivadossi. Ieri sera si è svolta l’assemblea della Società che gestisce gli impianti del comprensorio sciistico Borno-Monte Altissimo, con una maggioranza pubblica.

Infatti vi fanno parte Provincia di Brescia, Comunità Montana e Bim Valle Camonica e Comune di Borno, oltre a imprenditori privati. Ieri sera al pala congressi di Borno si è svolta l’assemblea dei soci della società dell’Altopiano del sole e comprensorio sciistico.

Il presidente uscente, riconfermato, Matteo Rivadossi, ha tracciato un bilancio sull’attività svolta nell’ultimo anno e durante il precedente mandato, e posto alcune indicazioni per il futuro.

I soci pubblici e privati hanno preso atto e quindi nominato il presidente e consiglieri della sBorno Monte Altissimo 1ocietà. Alla presidenza è stato riconfermato Matteo Rivadossi, come consiglieri sono stati nominati Demis Zendra, che avrà anche il ruolo di consigliere delegato della Società, Gianni Mazzone e Giovanni Masu. Inoltre è stato riconfermato il collegio sindacale.

“L’obiettivo – è l’anticipazione di Matteo Rivadossi, riconfermato alla presidente della Società – è valorizzare l’Altopiano del Sole, in quest’ottica la società degli impianti cercherà fare da volano per una serie di iniziative turistiche”.

Il bilancio della stagione invernale è in chiaro scuro, con un andamento migliore rispetto agli anni scorsi in cui la crisi batteva picchiava duro, ma ancora lontano dagli anni del boom turistico di Borno. Il nuovo Consiglio di Amministrazione della Società elaborerà un progetto a medio termine per rilanciare il Comprensorio sia nella stagione invernale che in quella estivo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136