QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Bolzano, esame di pesca superato da 191 candidati

lunedì, 6 novembre 2017

Bolzano – Ben 191 candidati, circa il 70% dei partecipanti, ha superato l’esame di pesca organizzato nelle scorse settimane. Per la prima volta, come sottolinea il direttore dell’Ufficio provinciale caccia e pesca Luigi Spagnolli, una sessione di esame per i candidati pescatori è stata fissata in ottobre, in modo da permettere agli abilitati di iniziare l’attività già all’apertura della stagione di pesca nel febbraio 2018.

La commissione presieduta da Hannes Grund dell’Ufficio caccia e pesca e composta dagli esperti Giulia Ligazzolo e Arwend Corazza ha valutato la preparazione di 285 candidati tra i 14 e i 67 anni. In 191 hanno superato l’esame, composto da prova scritta e prova orale, pari al 67% degli iscritti, in linea con gli esami degli ultimi anni.

Oltre alla data, quest’anno sono stati modificati i contenuti dell’esame di pesca, ponendo un accento maggiore sulla conoscenza degli ecosistemi acquatici e delle caratteristiche delle specie ittiche. Nella preparazione i candidati hanno potuto utilizzare la nuova pubblicazione “Pescare in Alto Adige – Manuale pratico” realizzato dai tecnici dell’Ufficio caccia e pesca. Via libera dunque a un nuovo contingente di pescatori formati che “saranno anche in grado di segnalare situazioni di degrado di corsi d’acqua e laghi e consentire agli uffici preposti di intervenire tempestivamente”, spiega Spagnolli.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136