QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Bolzano: consegnata la medaglia Mauriziana ai luogotenenti Jaggeregger e Manuello

venerdì, 7 novembre 2014

Trento – Il Comandante Interregionale consegna la Medaglia Mauriziana.Il Comandante Interregionale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Antonio Ricciardi, si è recato presso il Comando Legione Carabinieri “Trentino Alto Adige” di Bolzano per consegnare a due Luogotenenti la Medaglia Mauriziana, concessa loro per avere prestato meritevolmente dieci lustri di servizio e di comando di Reparto.

L’alto Ufficiale, accolto dal Comandante della Legione, Generale di Brigata Georg Di Pauli, ha salutato i Comandanti dei Provinciali di Bolzano e Trento e del Centro Carabinieri Addestramento Alpino, il personale della sede ed una rappresentanza dei Comandi dipendenti, i delegati del Comitato di Base di Rappresentanza ed i Carabinieri in congedo dell’Associazione Nazionale.
La consegna della prestigiosa onorificenza si è svolta in forma solenne, alla presenza del labaro del “Nastro Verde”.
Sono stati insigniti dell’importante decorazione:
1. Luogotenente Harald JAGGEREGGER, Comandante della Stazione di Nova Ponente (Bolzano);
2. Luogotenente Giacomo MANUELLO (nella foto a lato), Comandante della Stazione Carabinieri di Mattarello (Trento) fino al 16 luglio 2014 e collocato in congedo dal 17 luglio 2014.SONY DSC
Il Generale Ricciardi ha sottolineato l’elevato valore morale dell’onorificenza che contraddistingue quei militari che si sono distinti per il rispetto dei valori fondanti dell’Istituzione, il possesso di non comuni doti professionali e per lo spirito di abnegazione che ha caratterizzato la loro intera carriera. Il Comandante Interregionale ha espresso un sentito ringraziamento anche ai familiari dei decorati, presenti alla cerimonia, per i sacrifici sostenuti e per il sostegno assicurato quotidianamente ai propri cari.
Ha quindi salutato cinque militari prossimi al congedo, ringraziandoli per il servizio prestato nei ranghi dell’Arma.
Al termine della cerimonia, il Generale Ricciardi ha rivolto espressioni di compiacimento, di stima e di ringraziamento a tutti i militari dell’Arma che prestano servizio nella Legione “Trentino Alto Adige”, esaltandone l’impegno profuso e la qualificata professionalità, concretizzati in risultati di tutto rispetto, nella certezza che essi rispondono validamente alle esigenze delle comunità locali.

IL RICONOSCIMENTO

La medaglia mauriziana è una onorificenza conferita al compimento di cinquant’anni di servizio militare. È stata istituita da Carlo Alberto di Savoia, tramite le Regie magistrali patenti, il 19 luglio 1839, con il nome di “medaglia mauriziana al merito militare di dieci lustri” e disciplinata con regio decreto 21 dicembre 1924. La medaglia mauriziana al merito militare di dieci lustri verrà sostituita il 7 maggio 1954 con la legge n. 203 (modificata dalla legge 8 novembre 1956, n. 1327) e assumerà il nome di medaglia mauriziana al merito di 10 lustri di carriera militare.

Viene conferita con decreto del presidente della Repubblica, su proposta del ministro della Difesa.

 

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136