QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Assemblea annuale capi Gruppi Alpini ANA: verso l’Adunata 2018 a Trento

domenica, 22 ottobre 2017

Trento – Si è svolta domenica 22 ottobre, presso l’aula magna dell’Istituto Arcivescovile “Celestino Endrici” di Trento, l’assemblea annuale dei 262 capi Gruppi Alpini della sezione trentina dell’Associazione Nazionale Alpini (ANA).

anaAll’ordine del giorno il tema dell’Adunata nazionale che nel 2018 avrà luogo a Trento dall’11 al 13 maggio, manifestazione a cui già da mesi lavora il Comitato Organizzazione Adunata (COA), interamente presente all’Assemblea con il presidente COA Renato Genovese e Maurizio Pinamonti nella doppia veste di vice presidente COA e presidente della Sezione ANA di Trento. La tre-giorni di maggio culminerà con la grande sfilata per le vie di Trento: il percorso e l’installazione delle tribune è in fase di studio da parte del COA.

L’Adunata richiamerà numerosi visitatori: le prenotazioni, aperte il primo settembre, continuano ad arrivare alla segreteria del COA. Oltre 70 palestre, per una capienza di oltre 7.500 posti letto, e 5 aree accoglieranno i gruppi, alcune di esse hanno già il tutto esaurito.

assembleaÈ stata mostrata la proposta per la maglietta sezionale che verrà indossata in occasione dell’Adunata: il colore scelto è rosso vinaccia, lo stesso che caratterizza la provincia di Trento. “Questa non è l’Adunata di Trento, ma l’Adunata del Trentino” ha specificato Maurizio Pinamonti.

In queste settimane si susseguono gli incontri organizzativi tra il COA e gli enti e le realtà coinvolte nell’organizzazione, dal Comune alla Provincia, dalla Questura all’Azienda Sanitaria. “L’organizzazione di un evento del genere richiede circa 2.000 volontari, divisi tra le diverse mansioni necessarie ad assicurare la buona riuscita della manifestazione – ha detto Genovese – ma la grande partecipazione a questa Assemblea è segno dell’unione della nostra Associazione e ognuno farà la propria parte”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136