QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Aprica: conferenza del professor Rossi sull’impollinazione. Inizia la stagione dei funghi

venerdì, 26 agosto 2016

Aprica – Una serata su ambiente e natura. Oggi alle 21.15 presso la sala congressi di Aprica (Sondrio) si terrà la conferenza del professor Walter Rossi su: “Quello che dovreste sapere sul sesso…delle piante: meccanismi di impollinazione”.

Intanto nei boschi della località delle Orobie Valtellinesi si raccolgono fantastici porcini e gallinacci. Le piogge delle scorse settimane e il caldo di questi giorni hanno favorito la crescita di funghi e numerosi sono i cercatori di funghi che frequentano la zona di Aprica che, al confine tra Valtellina e Valle Camonica, è diventata una delle mete preferite dagli amanti dei pregiati e profumatissimi boleti.

bouquet boletus reticulatus aprica 1

In particolare, nelle ultime giornate sono state portate a valle molte ceste stracolme, contenenti anche esemplari eccezionali. Il più bello è un bouquet di tre splendidi Boletus reticulatus da 1.250 grammi raccolto un appassionato cercatore in vacanza ad Aprica. Altri cercatori hanno fatto a loro volta man bassa dei preziosi frutti del sottobosco.

L’’attività di ricerca dei funghi non è priva di rischi per l’’incolumità personale. La devono fare persone esperte, che evitino di creare pericolo a sé e ad altri, oltre che gran lavoro e ingenti spese quando bisogna andarle a recuperare perché si sono perse o – peggio – fatte male nei boschi.

Norme importanti sono, tra le altre, quella di portare con sé un dispositivo con GPS attivato e la conoscenza della toponomastica locale per poter dare indicazioni ai soccorritori.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136