QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Aperto il nuovo tratto del percorso ciclopedonale in Valsugana: completato in 120 giorni il tracciato di 610 metri

sabato, 9 aprile 2016

Valsugana – I ciclisti e i pedoni che provengono dal lago di Caldonazzo diretti verso la stazione ferroviaria di S. Cristoforo , da oggi possono percorrere il nuovo tratto di ciclopedonale asfaltato (corre in parallelo alla ferrovia) senza dover percorrere il tratto di strada (saliva sul cavalcavia ferroviario) a traffico promiscuo con mezzi pesanti che potrebbero mettere a rischio la loro sicurezza. Lungo il tracciato, che si sviluppa per 610 metri ed è largo 3, è stato realizzato anche un ponte di circa 20 metri per superare il rio Merdar.pista ciclabile

L’intervento che ha implementato la rete ciclopedonale d’interesse provinciale era stato programmato dall’assessorato alle infrastrutture e ambiente, è stato diretto da Marcello Pallaoro, direttore ufficio infrastrutture ciclopedonali del servizio opere stradali e ferroviarie ed è costato 826.059,72 euro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136