Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Anap Brescia: a Gavardo premiati 20 “Maestri d’opera e d’esperienza” e i due nuovi “Senatori dell’Artigianato lombardo”

sabato, 16 dicembre 2017

Gavardo - Durante l’incontro tradizionale prenatalizio per l’Anap di Brescia, l’associazione degli artigiani pensionati di Confartigianato Brescia si confermano i numeri di adesione in continua crescita, sfiorando ormai i 2mila aderenti. prUn centinaio quelli presenti a Gavardo, presso la sala convegni del ristorante “All Trote”, per l’annuale incontro dei soci. Il via ai lavori, dalle ore 11, alla presenza dei vicepresidenti di Confartigianato Brescia Pierangelo Landi e Bruno Bettinsoli, oltre al presidente Anap Brescia Luigi Venturini e al presidente regionale Anap Giovanni Mazzoleni. Nell’occasione sono stati premiati 20 “Maestri d’opera e d’esperienza” per la loro lunga attività in vari settori d’attività artigiane e stati festeggiati anche i due artigiani bresciani che hanno ottenuto la benemerenza di “Senatore dell’Artigianato Lombardo”: Pierino Pelosi di Longhena e Beniamino Gandellini di Brandico. Riconoscimento ottenuto a Milano nelle settimane scorse, consegnato dal presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti e del presidente nazionale Giorgio Merletti. Con l’occasione conviviale si è fatto il punto sulle tante attività svolte nel 2017 che saranno portate avanti anche il prossimo anno dall’Anap di Brescia fondata nel 1990: dal patrono degli artigiani S. Giuseppe, alla “Festa del Socio” a settembre, alle visite guidate, passando per gli incontri contro le truffe e sulla prevenzione all’Alzheimer. Durante l’assemblea sono stati spiegati i nuovi servizi di Confartigianto proprio per i pensionati: dal risparmio sulla bolletta elettrica, grazie al consorzio del CEnPI, alle polizze di malattia per il ricovero a tante altre convezioni disponibili a livello provinciale e nazionale per i soci Anap, con particolare focus sulle cure termali da poco in convenzione per i soci bresciani. Anziani e pensionati artigiani di Confartigianato, dunque, sempre più attivi e presenti sul territorio, perché se “l’artigiano non chiude mai bottega”,di certo, non lo è neppure il pensionato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136