QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Alto Adige: l’11 giugno incontro tra i presidenti Mattarella e Van der Bellen

martedì, 2 maggio 2017

Bolzano – Kompatscher a Roma, a giugno i presidenti Mattarella e Van der Bellen in Alto Adige. L’11 giugno i presidenti di Italia e Austria, Mattarella e van der Bellen, si incontreranno in Alto Adige. La conferma l’ha ottenuta Kompatscher a Roma.

Il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher (nella foto USP a sinistra con accanto Van der Bellen), ha partecipato questa sera (2 maggio ndr.) a Roma al ricevimento organizzato a Roma per la visita del presidente austriaco Alexander Van der Bellen, e nel corso della cerimonia ha ricevuto la conferma che lo stesso Van der Bellen e il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si incontreranno il prossimo 11 giugno in Alto Adige.

Kompatscher e Van der Bellen

Una data, quella prescelta, assolutamente non casuale: l’11 giugno di 25 anni fa, ovvero nel 1992, il ministro degli esteri austriaco Alois Mock consegnó infatti all’allora ambasciatore italiano a Vienna la nota diplomatica che poneva ufficialmente fine alla vertenza altoatesina, la cosiddetta quietanza liberatoria. E proprio l’11 giugno é dunque in programma, in Alto Adige, l’incontro fra Mattarella e Van der Bellen.

“Per la nostra Provincia – commenta Arno Kompatscher – non si tratta solo di un grande onore, ma anche di un segnale forte della volontà di Italia e Austria di collaborare allo sviluppo dell’autonomia, il cui valore viene riconosciuto e tenuto in grande considerazione sia al di qua che al di lá del Brennero”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136