Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Alpini, Kompatscher incontra il nuovo comandante Berto

giovedì, 15 marzo 2018

Bolzano – Da poco più di un mese le truppe alpine hanno un nuovo comandante: si tratta del 49enne di origini piemontesi, Claudio Berto, che ha preso servizio lo scorso 8 febbraio. Il generale Berto, che sostituisce Federico Bonato, è stato ricevuto ieri pomeriggio a Palazzo Widmann dal presidente della Provincia, Arno Kompatscher, per un primo incontro ufficiale (foto @Usp/mb). kompatscherDurante il colloquio è stata sottolineata l’ottima collaborazione instauratasi negli ultimi anni fra la Provincia e gli alpini, “il cui ruolo positivo – ha detto Kompatscher – è ormai unanimemente riconosciuto”. La partnership offre risultati concreti non solo nel settore della protezione civile, come dimostrato dai recenti interventi legati all’emergenza valanghe dello scorso inverno, ma anche nell’attuazione degli accordi di permuta fra Stato e Provincia che prevede la costruzione di alloggi di servizio all’interno delle aree militari in cambio di beni dismessi dall’Esercito in Alto Adige. Nelle scorse settimane è stato firmato il terzo atto di permuta all’interno di un’intesa che riguarda complessivamente circa 70 ettari di terreni e lavori per 210 milioni di euro, e che Kompatscher e Berto hanno definito “innovativa e di reciproco interesse in quanto mette a disposizione delle comunità locali aree preziose per la riqualificazione urbanistica”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136