QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Alpen Radtour attraverso le terre dell’Euregio: a Riva del Garda conclusa con successo la pedalata attraverso le Alpi

lunedì, 6 giugno 2016

Riva del Garda – Si è concluso in grande stile l’Alpenradtour, l’affascinante tour ciclistico a tappe dedicato ai cicloamatori che ha attraversato le Alpi, dal lago Chiemsee in Baviera fino a Riva del Garda. riva del garda alpenradtourIl progetto, promosso dall’Euregio e organizzato dalle emittenti televisive BR e ORF, si è svolto dal 29 maggio al 5 giugno: circa duecento partecipanti, sotto la guida dei cantanti e conduttori Marc Pircher e Sonja Weissensteiner popolari oltralpe, sono saliti in sella e dal territorio bavarese hanno raggiunto il Trentino, attraversando il Tirolo e l’Alto Adige. Scopo dell’evento era promuovere il turismo, la cultura e la storia delle aree alpine dell’Euregio grazie a un’esperienza a contatto diretto con l’arte, la natura, la tradizione, la cucina e la musica di queste regioni.

L’Alpenradtour è arrivato in Trentino il 4 giugno. Nella provincia della farfalla i partecipanti hanno percorso e conosciuto la Valle dell’Adige, la Vallagarina e l’Alto Garda. La prima tappa nostrana, con ospiti d’onore Francesco Moser e Peter Schlickenrieder, ha toccato Mezzocorona e le Cantine Rotari per un brindisi di benvenuto, per poi concludersi con un suggestivo arrivo posizionato nel parco del Muse dopo un passaggio all’interno del museo, alla presenza di autorità tra cui il ceo di Trentino Marketing Maurizio Rossini e l’assessore provinciale Michele Dallapiccola: «Siamo particolarmente contenti – il commento di Dallapiccola – di questa iniziativa che ha avvicinato il Trentino, il Südtirol, il Tirolo e la Baviera e che ci permetterà di avere una grande visibilità sulle televisioni austriache e bavaresi, mercati per noi particolarmente interessanti».

I cicloamatori, completati i 72 chilometri della frazione, hanno abbandonato per qualche ora la bicicletta per cenare, rilassarsi e pernottare sul Monte Bondone. Il giorno successivo gran finale con la settima tappa: partenza da Trento con passaggio in centro, pranzo a buffet nel giardino delle sculture Mart con il coinvolgimento da parte dell’Apt locale dei produttori delle specialità enogastronomiche della zona, apprezzato attraversamento del centro storico di Rovereto e arrivo nel pomeriggio a Riva del Garda, dove in serata di fronte alla Rocca gli organizzatori hanno regalato al folto pubblico presente – oltre quattromila persone – il concerto dei Radio 80 con ospite speciale Umberto Tozzi. Nell’occasione hanno portato il proprio saluto Paul Breitner e Raimond Aumann, ex grandi calciatori del Bayern Monaco e della Nazionale tedesca nonché da anni amici del Trentino, presenti in questi giorni sul Garda per prendere parte all’incontro amichevole che domani alle 15.30 vedrà protagoniste ad Arco le vecchie glorie della società bavarese.

La trasmissione di 90 minuti dedicata all’Alpenradtour verrà trasmessa il 9 luglio alle 20.15 sui canali televisivi ORF 2 e BR, che hanno proposto inoltre pillole quotidiane, oltre che in tv, sulle rispettive radio, con l’aggiunta di aggiornamenti online relativi all’evento. Questa copertura ha garantito e garantirà al Trentino un’importante visibilità per le eccellenze ambientali e culturali del territorio. All’interno dello speciale saranno trasmesse anche le immagini dell’esibizione al Buonconsiglio del coro della Sosat di Trento. L’evento è stato reso possibile grazie al coordinamento di Trentino Marketing, al lavoro dell’Apt di Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, dell’Apt di Rovereto e Vallagarina, dell’Apt Garda Trentino e del Consorzio Turistico Piana Rotaliana Königsberg e al prezioso supporto delle amministrazioni comunali, delle istituzioni e delle associazioni coinvolte.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136