QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Alpe Cimbra, inverno memorabile e sempre più “internazionale” con Coppa Europa e Lindsey Vonn

mercoledì, 28 febbraio 2018

Folgaria – L’AlpeCimbra FIS Children Cup sarà l’ultimo appuntamento di cartello di un inverno memorabile per il comprensorio sciistico dell’Alpe Cimbra, sempre più all’insegna dell’internazionalità.

vonnNella stagione in corso, infatti, le piste di Fondo Grande sono state teatro di una due giorni di Coppa Europa maschile di slalom gigante e sono state scelte anche da Lindsey Vonn e dal connazionale Ted Ligety per rifinire la preparazione in vista dei Giochi Olimpici di Pyeongchang, dove la bionda americana ha conquistato la medaglia di bronzo nella discesa libera vinta dall’azzurra Sofia Goggia, andando ad aggiungere un nuovo prezioso alloro alla sua già ricca bacheca.

Un dato che la dice lunga sulla qualità garantita dai tracciati della skiarea, che già nel mese di dicembre aveva ospitato gli allenamenti delle azzurre delle discipline tecniche, capitanate dalla medaglia di bronzo olimpica Federica Brignone. Il 22 e 23 gennaio, poi, Folgaria ha recuperato la due giorni di Coppa Europa maschile di slalom gigante che era in programma a Val d’Isere, promossa a pieni voti dai tecnici della Fis e dagli atleti stessi, tra i quali il giovane svizzero Marco Odermatt, che, dopo aver conquistato un secondo e un primo posto nelle gare tra le porte larghe disputate a Fondo Grande, ha siglato l’en plein ai Mondiali Junior di Davos, conquistando quattro medaglie d’oro in altrettante gare a cui ha preso parte, ovvero gigante, superG, combinata e discesa libera.

Negli stessi giorni, quindi, sulla pista Salizzona preparata ad hoc, Lindsey Vonn e Ted Ligety hanno testato i materiali in vista delle Olimpiadi, dove la campionessa americana è riuscita a salire ancora una volta sul podio, lei che aveva conquistato la prima importante vittoria della carriera proprio nella competizione internazionale giovanile, che andrà in scena tra pochi giorni, l’ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP appunto, al tempo con la denominazione di Trofeo Topolino.

Tra pochi giorni le migliori promesse dello sci mondiale arriveranno a Folgaria, sognando di seguire le fortunate orme della Vonn.

Un paradiso per bambini e famiglie

Folgaria e la sua ski area Alpe Cimbra Folgaria, Lavarone e Lusérn sono un importante centro turistico ideale per le vacanze di bambini e famiglie, grazie alle numerose iniziative dedicate ai più piccoli e ai loro genitori. I bambini sono protagonisti del soggiorno, sia sulle piste sia fuori, grazie a momenti d’animazione e intrattenimento organizzati nei paesi, grazie ai family hotel del brand Folgaria Hospitality, ai rifugi con menù e aree per bambini, senza dimenticare le piste da slittino e i percorsi per escursioni con ciaspole o passeggini. L’ampia e articolata offerta invernale si compone di Baby Park, nei quali i bambini possono avvicinarsi alla neve attraverso il gioco accompagnati da animatori professionisti, campi scuola con innevamento all’avanguardia, scuole sci con tante offerte dedicate, promozioni sull’acquisto degli skipass e molto altro ancora come, ad esempio, la Pista degli animali del bosco, con sagome e schede illustrative dei veri padroni della montagna, posizionate ai bordi della Pista Coston in località Fiorentini.

Il carosello sciistico della ski area Alpe Cimbra Folgaria e Lavarone, inoltre, ha ricevuto dai pediatri italiani la Bandiera Bianca a riconoscimento dei vantaggi offerti ai bambini.

inferiori ai dieci anni. Le diverse proposte sono, infatti, una caratteristica che associa la ski area Alpe Cimbra Folgaria e Lavarone ad altre località trentine e italiane, che in questi anni hanno investito nella sicurezza, nel divertimento e nella formazione, con un occhio di riguardo per l’educazione allo sport e al relax dei genitori. Tra i parametri che hanno permesso a Folgaria di potersi fregiare del riconoscimento spiccano la sicurezza e l’adeguatezza degli impianti.

Tutte le info su www.alpecimbra.it


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136