QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Alpbach, la conferenza dei Governatori austriaci. Sviluppo, autonomia ed Euregio nell’intervento del presidente Kompatscher

venerdì, 12 maggio 2017

Alpbach – Sviluppo dell’autonomia e dell’Euregio al centro dell’intervento del presidente Arno Kompatscher a Alpbach in Tirolo alla Conferenza dei Governatori austriaci. Il presidente Arno Kompatscher ha preso parte ieri e oggi ad Alpbach in Tirolo alla Conferenza dei Governatori (Landeshauptleutekonferenz) dei Länder austriaci, l’incontro informale più importante per promuovere la collaborazione in senso federale tra le Regioni. È stata la prima partecipazione ufficiale della Provincia di Bolzano. “Proprio in un’epoca in cui il processo di unificazione europea e il superamento dei confini nazionali sono messi in discussione, l’invito a partecipare alla Conferenza dei Governatori austriaci è un segnale forte”, sottolinea il presidente Kompatscher.

I lavori della Conferenza di Alpbach con il presidente Kompatscher e il governatore tirolese Platter (foto © Land Tirol/Sedlak). Con la crisi di governo a Vienna sullo sfondo, si è discusso tra l’altro di sviluppo economico, riforme, rafforzamento dello spazio rurale e sicurezza. Kompatscher ha informato i colleghi austriaci sulla situazione dell’autonomia altoatesina e sui lavori della Convenzione, sulla cooperazione transfrontaliera nell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino e sulla situazione socioeconomica locale. Anche il governatore tirolese Platter ha ribadito la buona collaborazione nell’Euregio citando come esempi i settori mobilità, università e ricerca. Alla luce dell’anniversario dei 25 anni dal rilascio della quietanza liberatoria, la partecipazione del Presidente della Provincia di Bolzano alla Conferenza dei governatori austriaci ha assunto un rilievo ulteriore: oggi ad Alpbach la quietanza del 1992 è stata definita una pietra miliare, “non solo per l’ingresso dell’Austria nell’UE ma anche come passo importante verso la riconciliazione e soprattutto come premessa dell’eccellente cooperazione transfrontaliera raggiunta oggi nell’Euregio comune.” Nella due giorni di Alpach si è svolta anche la cerimonia in onore dei Governatori di Austria inferiore e Austria superiore, Erwin Pröll e Josef Pühringer, che quest’anno hanno lasciato la guida politica delle rispettive regioni. Sono intervenuti anche il ministro austriaco degli Interni Wolfgang Sobotka e quello di ambiente e agricoltura Andrä Rupprechter.I lavori della Conferenza di Alpbach con il presidente Kompatscher e il governatore tirolese Platter (al centro) (Foto © Land Tirol/Sedlak)


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136