QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Ala: prossimi alla conclusione i lavori di manutenzione straordinaria in piazza Giovanni XXIII

martedì, 12 agosto 2014

Ala – Nel giugno di quest’anno i cittadini di Ala hanno assistito all’avvio dei lavori di manutenzione straordinaria di Piazza Giovanni XXIII: dopo un articolato percorso di progettazione partito nel 2002 con l’architetto Marzioli, il nuovo progetto del Servizio Tecnico – Urbanistica del Comune di Ala aveva dato il via alle opere di rifacimento per la parte ovest della piazza nel 2012 e concluso con questo ultimo momento di lavori sul lato est, lungo il fronte dell’Istituto Comprensivo Antonio Bresciani.lavori anas strade

«È un’importante opera di riqualificazione della piazza – ritiene il sindaco Luigino Peroni – che diventerà centrale per l’intero Comune e potrà essere fulcro ricettivo di diverse attività. Inoltre, la completa ristrutturazione delle scuole porta finalmente a compimento il percorso di progettazione iniziato 12 anni fa. Non da ultimo, la piazza funge da ingresso sud di Ala e il suo ripristino fornirà un nuovo biglietto da visita della città a tutti quelli che compiono questo percorso».

La chiusura del cantiere, prevista nel primo autunno 2014, vedrà proprio i 350 alunni della scuola elementare come primi utenti del nuovo arredo che prevede: una nuova pavimentazione in asfalto per la ciclabile e in porfido per l’area pedonale finalmente razionalizzati in funzione dell’accesso all’Istituto, un scacchiera gigante, 10 panchine, una postazione wi-fi diffuso, una decorativa fontana circolare in pietra, cestini per la raccolta differenziata, impianto di videosorveglianza, nuove aiuole a prato e addobbi floreali, preservando gli enormi alberi secolari.

Verrà ottimizzata l’illuminazione con lampade a led posta in opera dalla ditta Demi di Mori, vincitrice della gara d’appalto, e sarà predisposto un impianto per la distribuzione di acqua potabile, liscia e gassata, tramite fontana tecnologica della ditta Proacqua. L’occasione varrà anche per il rifacimento generale dei sottoservizi.

Il cantiere di circa 900 mq è gestito pressoché del tutto in amministrazione diretta con personale del Comune – i lavori stanno impegnando 2/3 operai – con affido esterno solo delle lavorazioni che necessitano di trattamento tecnico specifico, e progettazione esecutiva e D.L. del Servizio Tecnico Urbanistico – Ufficio Patrimonio e Manutenzioni del Comune di Ala.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136