QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Aiuti alle piccole aziende di montagna, il consigliere Lozzer presenta una mozione in Provincia a Trento

mercoledì, 23 aprile 2014

Trento – Aiuti alle aziende di montagna. Il Consigliere provinciale Graziano Lozzer del Partito Autonomista Trentino Tirolese ha presentato una mozione riguardante le piccole aziende di montagna. Il documento fa parte di una strategia politica da sempre portata avanti dal Partito Autonomista a favore dell’agricoltura e del ruolo sociale che questo settore svolge,

Lozzer a Geo& Geo 1

impegno portato avanti a livello locale ma anche a livello europeo con l’onorevole Herbert Dorfmann e a livello nazionale attraverso la delegazione parlamentare del PATT, in particolare con il senatore Franco Panizza quale componente della Commissione Agricoltura del Senato, che presenterà tutta una serie di emendamenti al disegno di legge collegato alla manovra di stabilità per il 2014 (incardinata al Senato), emendamenti che conterranno le proposte del documento presentato in Provincia.

Gli argomenti affrontati dal consigliere Lozzer nella sua mozione riguardano la necessità di semplificazione della normativa prevista dal Decreto legislativo 81/2008 nei confronti delle piccole aziende agricole di montagna ormai in balia di una insostenibile burocratizzazione del sistema; altro tema di attualità affrontato nella mozione riguarda l’utilizzo dei voucher (sistema dei buoni lavoro) che, nel comparto agricolo, sono soggetti a forti limitazioni che ne limitano la possibilità di utilizzo.

Un accenno, infine, è stato fatto riguardo alla nuova PAC (Politica Agricola Comune) che sarà oggetto di approvazione nei prossimi mesi da parte del Governo e che richiede sempre il massimo impegno e attenzione da parte delle provincie autonome di Trento e Bolzano affinché vengano riconosciute le peculiarità delle piccole aziende di montagna; altri temi scottanti sono stati portati all’attenzione del Consiglio Provinciale come quello inerente i titoli di coltivazione dei pascoli montani o la nuova disposizione introdotta dal Governo Monti che, a decorrere dal 1 gennaio 2014, ha abrogato tutte le agevolazioni fiscali “speciali”.

“Con questa mozione – conclude graziano Lozzer (nella foto durante la partecipazione alla trasmissione Geo)  - chiedo che la Giunta Provinciale si attivi tempestivamente affinché tutte queste problematiche vengano affrontate nelle sedi competenti a livello nazionale anche grazie alla delegazione parlamentare del PATT che, contando sul prezioso apporto del senatore Franco Panizza quale componente della Commissione Agricoltura del Senato, è un energico supporto alle richieste effettuate in tale contesto”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136