Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Addestramento sul ghiaccio per i vigili del fuoco al Lago d’Ampola

domenica, 10 marzo 2019

Lago d’Ampola – Oggi si è tenuto presso il lago d’Ampola in Valle di Ledro un addestramento speciale di recupero pericolante in acqua ghiacciata. Quasi tutta la superficie del lago risulta coperta da uno strato che varia da 30 a pochi centimetri di spessore. Situazione che potrebbe esporre un incauto visitatore a percorre a piedi il lago per poi rovinare in acqua gelida. Lo scopo principale è quello di preparare il corpo competente alle manovra salvavita di recupero e di migliorare il bagaglio di esperienze addestrative che risultano fondamentali ogni volta che si risponde a una chiamata di emergenza, utilizzando sia materiale specialistico sia materiale di fortuna.

esercitazioneAlla manovra hanno partecipato attivamente i corpi dei vigili del fuoco di Tiarno di Sopra, Egna (Bolzano), Mori e Riva del Garda. Nonostante la poca poca profondità (circa 10 metri) il lago situato a 730 metri di altitudine rappresenta con la vicina statale e i percorsi pedonali uno scenario nel quale uno spiacevole incidente è più che plausibile e nelle condizioni invernali con l’acqua a una temperatura di 4° C. sotto il ghiaccio, la sopravvivenza dipende anche dalla macchina dei soccorsi.

VIDEO



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136