QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Accordo strategico tra Provincia e Comunità Valle di Cembra

domenica, 12 novembre 2017

Cembra - Fondo strategico, approvato l’accordo con la Valle di Cembra con interventi per 4,6 milioni di euro. Ammontano ad oltre 2,6 milioni di euro le risorse assegnate dal Fondo strategico territoriale alla Comunità della Valle di Cembra ed ai Comuni della valle (Albiano, Altavalle, Cembra, Giovo, Lona Lases, Segonzano, Sover) per realizzare sul territorio una serie di opere ed interventi. Stamane, con l’approvazione da parte della Giunta provinciale, del relativo Accordo di programma, il via libera.Collegamenti ValdiCembra 1

Tra le opere ritenute prioritarie spicca l’adeguamento dell’acquedotto di valle, intervento ritenuto molto importante dai Comuni della Valle di Cembra, che prevede, per una spesa di 2 milioni di euro, una serie di opere di manutenzione straordinaria urgenti in quanto lo stesso acquedotto risulta obsoleto. Nell’accordo compaiono anche i contributi per ultimare il collegamento della Valle di Cembra con l’Altopiano di Pinè attraverso la strada delle “Strente” per raggiungere il comune di Bedollo con una distanza che dagli attuali 18 km si ridurrebbe a 5 chilometri; quello per la pista di atletica a Giovo e quello per l’arredo del teatro di Cembra; infine una quota compartecipativa per la progettata ciclabile “Cicloavvia” che collegherà gli abitati della valle ed i luoghi di interesse, valorizzando i percorsi di valenza paesaggistica ed ambientale, con le altri valli dell’Avisio (Fiemme e Fassa ciclabile già esistente) nonché con la ciclabile della Valle dell’Adige e con quella della Valsugana.

Il documento comprende altresì, quali interventi di prossimo inserimento nell’elenco di quelli da realizzare non appena si renderanno disponibili le risorse necessarie, il completamento della ciclabile e di alcuni percorsi turistici, i collegamenti tra le due sponde della valle, interventi sui collettori fognari, impianto irriguo di valle e di efficientamento energetico.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136