QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

A22: ecco i rappresentanti della Regione trentina nel nuovo consiglio di amministrazione

mercoledì, 20 aprile 2016

Trento – La Giunta regionale stamani ha approvato in maniera definitiva i nomi dei propri rappresentanti in seno al Consiglio di Amministrazione di Autostrada del Brennero spa, in scadenza il prossimo 28 aprile. Come socio di maggioranza relativa, la Regione Trentino Alto Adige si è fatta carico di formare una lista unica che rappresenti sia la volontà dei soci e rispecchi anche le varie esigenze del territorio.

Considerato che tale lista deve soddisfare, oltre a tutti i requisiti di legge, anche le norme in tema di rappresentanza di genere, e preso atto dell’indisponibilità degli altri soci a modificare le proprie indicazioni, l’esecutivo regionale ha provveduto a riformulare la rosa di nomi che era stata indicata nella seduta dello scorso 6 aprile.autostrada brennero a22

Al posto dell’ingegner Antonio Armani è stata pertanto designata l’avvocato Angela Esposito che insieme ad Andrea Girardi, Walter Pardatscher e Maria-Anna Gasser Fink comporrà dunque la rappresentanza della Regione nel nuovo CDA.

“L’obiettivo – ha detto il presidente Ugo Rossi – è quello di presentare una lista che assicuri alla società una governance stabile, che possa gestire con continuità operativa i prossimi delicati passaggi che prevedono la trasformazione dell’Autobrennero in società “in-house” totalmente pubblica, secondo l’intesa con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti che ha garantito il rinnovo della concessione”.

La Giunta ha inoltre designato i membri del Collegio sindacale. Come sindaci effettivi sono stati individuati dalla Giunta regionale Cristina Odorizzi e Veronika Skocir, invece come sindaci supplenti sono stati nominati Martha Florian von Call e Nicola Zanoner.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136