QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

A Trento la due giorni “Digital Cities of the Future”

lunedì, 2 settembre 2013

Trento - Le migliori esperienze nazionali ed europee nel settore delle città digitali e dei servizi intelligenti per le smart cities saranno al centro della due giorni di incontri dal titolo “Digital Cities of the Future”, che ha preso il via oggi a Trento presso la sede del Consorzio dei Comuni trentini. All’apertura dei lavori ha partecipato il dirigente della Provincia autonoma di Trento in materia di sviluppo reti telematiche, Sergio Bettotti: “Il Trentino sta investendo da tempo sulle città del futuro. Stiamo completando la dorsale in fibra ottica e aperto il progetto per le Agorà pubbliche che permetterà l’accesso in wifi ai tutti i luoghi pubblici della nostra provincia”. L’evento è organizzato da Trento RISE, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI), dal Consorzio dei Comuni e dal nodo italiano dell’EIT ICT Labs, piattaforma di innovazione digitale europea.digitale innovazione tecnica

Promuovere nuove forme di collaborazione per la realizzazione di servizi intelligenti nelle città digitali del presente e del futuro è l’obiettivo della manifestazione che vedrà la partecipazione di rappresentanti del mondo dei comuni, dell’impresa e della ricerca provenienti da tutta Italia e da numerosi paesi europei.

Questo evento vuole offrire l’occasione per condividere le migliori pratiche e avviare nuove collaborazioni nel settore delle città digitali, e in particolare di servizi intelligenti per le città digitali. L’evento vedrà la partecipazione di rappresentanti dei comuni, industrie, e la ricerca da Trento, Italia ed Europa. Durante il convegno internazionale, i partecipanti avranno la possibilità di partecipare a diversi eventi, come descritto dal seguente programma.

La due giorni, che si è aperta con l’incontro dell’Osservatorio Anci intitolato “Dalla mappatura dei soggetti attivi alla co-progettazione delle smart cities” proseguirà il 3 settembre con una serie di sessioni di studio organizzate da Rise Trento e EIT ICT Labs, che favoriranno il confronto tra le esperienze più innovative realizzate da soggetti pubblici e privati in Italia e in Europa.In contemporanea e fino al 6 settembre avrà luogo a Trento anche la EIT ICT Labs Summer School on Intelligent Services for Digital Cities, realizzata con l’obiettivo di favorire l’utilizzo delle tecnologie più innovative in progetti-pilota da realizzare nei contesti urbani. Promossa da DFKI, Fraunhofer FOKUS, Luleå University of Technology, Aalto University, Università di Bologna and Siemens, la Summer School favorirà l’incontro tra amministrazioni locali e studenti di master e dottorati in tematiche urbane provenienti da tutta Europa per la realizzazione partecipata di progetti, che saranno presentati nel corso della conferenza finale prevista a novembre a Berlino. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito di Trento Rise http://www.trentorise.eu/event/digital-cities-of-the-future-2013.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136