QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

10 nuovi Maestri Artigiani carrozzieri al CFP Veronesi di Rovereto, Olivi: “Scelta per il futuro”

lunedì, 11 aprile 2016

Rovereto – Dopo un percorso durato due anni attraverso quattrocento ore di lezioni è diventato realtà per dieci carrozzieri trentini il riconoscimento di Maestro Artigiano. La cerimonia di consegna degli attestati si è svolta questa mattina a Rovereto presso il Centro Formazione Professionale G. Veronesi, alla presenza del vicepresidente e assessore allo sviluppo economico e lavoro Alessandro Olivi, accompagnato dal presidente della Commissione provinciale per l’artigianato Roberto Mattarei e dal direttore dell’Ufficio industria e artigianato Vito Cofler; presenti anche il presidente dell’Istituto Marco Giordani, con la direttrice Laura Scalfi.maestri artigiani rovereto

“Fare l’artigiano è una scelta di futuro”, ha detto il vicepresidente Olivi nel rivolgersi ai dieci nuovi Maestri carrozzieri: “Oggi in Trentino vi sono 270 Maestri Artigiani per 18 categorie, che stanno a dimostrare una straordinaria ricchezza: il mondo artigiano ha molto da dare alla costruzione della filiera dei saperi e vorremmo che diventasse sempre più un patrimonio da condividere. Vi è un infatti un ruolo fondamentale che Maestri Artigiani svolgono, quello della formazione: essi sono un ponte ideale tra la formazione professionale ed il mondo dell’impresa, una scommessa carica di potenzialità in termini di sviluppo dell’intero sistema trentino. Per questo siamo impegnati nel far entrare i Maestri Artigiani nelle scuole, attraverso anche l’istituto della Bottega Scuola. Grazie a questa nuova esperienza, messa in campo con l’Agenzia del Lavoro, i nostri artigiani stanno ospitando una quindicina di giovani tirocinanti e altri quindici si aggiungeranno a breve”.

Nel mondo degli artigiani, la figura del Maestro Artigiano è il fiore all’occhiello: è a questi professionisti riconosciuti che si affidano gli allievi e i giovani che vogliono acquisire capacità pratiche. Il titolo di Maestro Artigiano è infatti un certificato di eccellenza che la Provincia rilascia e riconosce a quegli artigiani che possiedono determinati requisiti di età ed esperienza, che hanno frequentato corsi specifici e superato appositi esami.olivi trentino

Ad oggi in Trentino vi sono 18 categorie e oltre 270 Maestri Artigiani, e questo in poco più di dieci anni di storia: la figura del Maestro Artigiano è stata infatti istituita, in Provincia, nel 2002, e in breve ha saputo radicarsi nel tessuto produttivo trentino, qualificando dal punto di vista professionale le imprese artigiane.

Cinque sono poi le Botteghe Scuola, con una trentina di accrediti di imprese interessate, si tratta di: acconciatori, lattonieri, carpentieri in ferro e termoidraulici, a breve si aggiungeranno anche gli autoriparatori; le Botteghe sono il naturale approdo del Maestro artigiano e sono state istituite dalla Provincia per favorire il raggiungimento di livelli di eccellenza nelle imprese del settore, oltre che per favorire l’incontro fra Maestri artigiani e tirocinanti.

Molte sono poi le novità in arrivo: su proposta della Commissione per l’artigianato e con il supporto di Trentino Sviluppo, alcuni Maestri Artigiani stanno infatti lavorando per costruire un sito dedicato, inoltre è già stato registrato, tramite Trentino Sviluppo, il logo del Maestro Artigiano, che sarà anch’esso potenziato come marchio, attraverso una specifica azione di marketing e valorizzazione. Vi è infine il progetto avviato con l’Agenzia del lavoro per i tirocini: una trentina i Maestri Artigiani che hanno aderito, già quindici i tirocini iniziati.

Il percorso di Maestri Artigiani carrozzieri ha visto la collaborazione del mondo della Formazione Professionale, coinvolta attraverso la commissione per l’artigianato con gli uffici competenti provinciali, e delle scuole specializzate, in primis l’Istituto Veronesi che ha curato la parte tecnica professionalizzante, nonché di Accademia d’Impresa per la parte dei corsi di carattere manageriale, dell’Agenzia del Lavoro per quanto riguarda la capacità di trasmettere il mestiere e dell’Associazione Artigiani e Piccole imprese della Provincia di Trento.

Questi i nuovi Maestri Artigiani carrozzieri: Nicola Bortolotti, Tiziano Bortolotti, Maurizio Campestrin, Giovanni Carrara, Michele Chiusole, Luca Fellin, Diego Franzoi, Giuliano Tafner, Narciso Tarter, Roberto Weronig.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136